Ultime notizie:

  data news Oggi EDIZIONE DEL TG ECONOMIA DI ITALPRESS        data news Ieri Iveco, con Engie impianto di rifornimento gas naturale a Torino        data news Ieri L'Atalanta batte 4-1 il Valencia e ipoteca i quarti di Champions        data news Ieri A Roma torna la "maratona" di poesia, 10 ore consecutive di strofe        data news Ieri Renzi "Il Governo cosi' non va avanti, diamoci una regolata"       

ANCINTUOR 2020 PIANA:QUESTI INCONTRI SONO UN IMPORTANTE MOMENTO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE PER LE PICCOLE REALTÀ TERRITORIALI

data news
MON 10 Feb | Notizie - Attualità - Imperia
ANCINTUOR 2020  PIANA:QUESTI INCONTRI SONO UN IMPORTANTE MOMENTO DI INFORMAZIONE E FORMAZIONE PER LE PICCOLE REALTÀ TERRITORIALI

Oggi il presidente del Consiglio regionale Alessandro Piana ha partecipato
a due delle tre tappe previste nell’imperiese nel programma “Ancintour 2020 ”,
l’iniziativa promossa dall’Associazione per affrontare con le amministrazioni
comunali le problematiche relative alla politica finanziaria e fiscale del Governo
a sostegno delle realtà locali.
Il presidente è stato presente prima a Diano Marina, dove erano invitati i
sindaci di 12 Comuni, e poi a Taggia per un secondo confronto che ha
coinvolto i 22 sindaci del comprensorio.
«Questi incontri sono un importante momento di informazione e formazione
per le piccole realtà territoriali che, sempre più, devono affrontare non solo
problemi di ordine economico e finanziario nella gestione della cosa pubblica e
dei servizi destinati ai cittadini – spiega Piana - ma anche la complessità di
norme che richiedono competenze che i piccoli Comuni non possono avere.
Una corretta attuazione del principio di sussidiarietà, introdotto dalla riforma
del Titolo V della Costituzione, richiede, dunque, “testa e gambe” se non
vogliamo che resti solo un vuoto enunciato».
Il presidente sottolinea, dunque, l’importanza di una vasta partecipazione a
questi incontri: «Sindaci, tecnici e, più in generale, tutti gli amministratori
potranno, non solo essere sostenuti per assumere le scelte più adeguate al
proprio Ente, ma contribuiranno con le loro segnalazioni e indicazioni ad una
conoscenza più approfondita delle istanze che crescono dal territorio
regionale».

pulsante torna su