Ultime notizie:

  data news Ieri Fitch conferma il rating dell'Italia a BBB-, outlook stabile        data news Ieri Elicottero precipita nel Tevere, si cerca l'equipaggio        data news Ieri Sarri come Guardiola "Contro l'Atalanta come dal dentista"        data news Ieri Assopopolari, Sforza Fogliani riconfermato presidente all'unanimita'        data news Ieri Coronavirus, aumentano ancora i nuovi positivi, stabili i decessi       

IMPERIA PRIMA GIUNTA IN VIDEOCONFERENZA TRIPLICATI I CONTROLLI GIORNALIERI SUGLI SPOSTAMENTI

data news
WED 25 Mar | Notizie - Attualità - Imperia
IMPERIA PRIMA GIUNTA IN VIDEOCONFERENZA TRIPLICATI I CONTROLLI GIORNALIERI SUGLI SPOSTAMENTI

Si è svolta questo pomeriggio la prima seduta della Giunta Comunale di Imperia in videoconferenza. La riunione è stata organizzata attraverso una piattaforma messa a disposizione da Liguria Digitale, che si sta occupando del progetto di digitalizzazione complessiva del Comune di Imperia.
Nel corso della Giunta è stato fatto il punto sulle varie iniziative assunte dall'Amministrazione Comunale per far fronte all'emergenza Covid-19. Per quanto riguarda il Settore Commercio, è stato concordato di attivarsi presso gli esercizi di generi alimentari affinché incentivino la consegna a domicilio della spesa, in linea con il servizio già attivato dai Servizi Sociali comunali. Verrà dato inoltre mandato alla Polizia Locale di effettuare controlli sull'andamento dei prezzi al fine di verificare eventuali incrementi anomali.
Sul fronte dei controlli sugli spostamenti delle persone fisiche si segnala una decisa intensificazione. Il nuovo sistema, tramite maxi posti di blocco, ha permesso di triplicare il numero giornaliero di autocertificazioni richieste dagli agenti. Si è passati a quasi trecento contro una media dei giorni precedenti di un centinaio. Le dichiarazioni rese sono ora al vaglio presso il Comando della Polizia Locale.
“Una riunione utile ad esaminare la situazione dei diversi settori. Abbiamo ragionato anche delle modalità di organizzazione del personale, a fronte del crescente utilizzo dello smart working. L'obiettivo è non fermare l'attività amministrativa, pur garantendo il rispetto massimo delle condizioni di sicurezza. Ringraziamo i tanti cittadini che hanno colto la delicatezza del momento e stanno seguendo tutte le prescrizioni. I controlli continueranno ad essere rigidissimi perché è soltanto attraverso il rispetto degli obblighi che potremo sconfiggere il nemico invisibile”, commenta il sindaco Claudio Scajola.

pulsante torna su