Ultime notizie:

  Oggi CLAUDIO SCAJOLA BRINDA CON I SOSTENITORI AI SOGNI D'ESTATE        Oggi ANNINA ELENA PRESENTA “CERVO DI STREGA”        Oggi COOPERAZIONE TRA CENTO TORRI E FONDAZIONE BANCA D'ALBA AD ALBENGA, L'APPROFONDIMENTO        Oggi LA PRESENTAZIONE DEL FESTIVAL DI MUSICA DA CAMERA DI CERVO        Oggi PARTITA DEL CUORE: DOMANI, VENERDI’ 2O APRILE ALLE 11 JACK SAVORETTI IN VISITA ALL’OSPEDALE GASLINI       

A CAIRO MONTENOTTE STATUA "CENSURATA" PER CONVEGNO SULL'ISLAM

MON 16 Apr | Servizi - Cronaca - Liguria

È polemica a Cairo Montenotte per un quadro fatto togliere e una statua coperta con un drappo rosso in occasione di un convegno sul dialogo interreligioso organizzato dalla confederazione islamica italiana insieme alla federazione islamica ligure. Nella sala utilizzata per l’iniziativa, gli organizzatori hanno infatti chiesto che venisse tolto un quadro che raffigura una donna con la schiena nuda e hanno coperto la statua di Epaminonda. A divulgare la notizia attraverso Facebook è stato l’artista cairese Mario Capelli Steccolini, che aveva effettuato il restauro della statua censurata. I responsabili della comunità musulmana valbormidese e della federazione islamica della Liguria, hanno cercato di stemperare la polemica evidenziando di non aver voluto fare nessuna censura, ma semplicemente di aver coperto la statua per poche ore in quanto stonava con l’ambientazione del convegno. Il sindaco di Cairo Montenotte Paolo Lambertini ha invece parlato di uno spiacevole malinteso.

puls torna su