Ultime notizie:

  data news Oggi SOCCORO E TRASPORTATO IN OSPEDALE ALPINISTA ITALIANO FERITO IN PAKISTAN        data news Oggi TRAFFICO FERROVIARIO IN TILT PER UN INCENDIO, RITARDI E CANCELLAZIONI        data news Ieri SPADISTE E SCIABOLATORI REGALANO ALL'ITALIA ALTRI DUE BRONZI MONDIALI        data news Ieri BRONZO MONDIALE PER DETTI NEI 400 SL, VINCE YANG, PROTESTA HORTON        data news Ieri SIMON YATES BRILLA SUI PIRENEI, ALAPHILIPPE TREMA MA RESTA IN GIALLO       

IMPERIA, DAL 1° FEBBRAIO PARTE L'IMPOSTA DI SOGGIORNO

data news
THU 10 Jan | Notizie - Attualità - Imperia
IMPERIA, DAL 1° FEBBRAIO PARTE L'IMPOSTA DI SOGGIORNO

Partirà dal 1° febbraio l'applicazione dell'imposta di soggiorno nel Comune di Imperia, che garantirà le risorse necessarie per investimenti in promozione turistica, manifestazioni, cultura, arredo e decoro urbano.

Quest'oggi la Giunta Municipale ha approvato le tariffe. Nel dettaglio, l'imposta di soggiorno nelle strutture alberghiere 5 e 4 stelle sarà di 3 euro a persona per notte, di 2 euro nei 3 stelle, di 1,50 euro nei 2 stelle e 1 euro nelle strutture a 1 stella. Tariffa fissata a 0,75 euro per campeggi e ostelli e a 2 euro per tutte le altre strutture ricettive.

L'Amministrazione ha previsto numerose esenzioni, che riguardano ad esempio i residenti a Imperia, i minori di 14 anni, coloro che soggiornano nelle strutture perché devono assistere persone ricoverate nelle strutture sanitarie. Non si pagherà l'imposta di soggiorno neppure sulle notti di pernottamento superiori a cinque.

Oltre a ciò, l'Amministrazione ha previsto uno sconto del 50% dell'imposta per i gruppi composti da almeno 20 persone.

"L'imposta di soggiorno permetterà al Comune di evitare un vero e proprio black-out turistico", spiega l'assessore al Turismo Gianmarco Oneglio. "Grazie alle risorse che deriveranno dall'imposta - prosegue - potremo infatti avere le risorse necessarie a realizzare manifestazioni, eventi culturali, promozione del territorio e maggiori interventi di arredo e decoro urbano. Tutto ciò non sarebbe stato altrimenti possibile a causa della situazione di pre-dissesto finanziario in cui versa il Comune".

"I Servizi Finanziari - prosegue l'assessore al Bilancio Fabrizia Giribaldi - si stanno dotando di un software che consentirà una facile comunicazione e gestione del tributo. Questo strumento sarà illustrato agli operatori nelle prossime settimane. Raccomandiamo a tutti i gestori privati di strutture turistiche di iscriversi all'apposito registro regionale e di comunicare la loro attività all'Ufficio Commercio del Comune di Imperia".

pulsante torna su