Ultime notizie:

  data news Oggi 5,5 MILIONI DAL PSR PER LE AZIENDE BIOLOGICHE, ECOCOMPATIBILI E ANIMALI LOCALI A RISCHIO ESTINZIONE        data news Oggi NUOVA CONDOTTA DEL ROJA, IL SINDACO SCAJOLA TROVA I FONDI I IN REGIONE        data news Oggi PER LA PASQUA IN RIVIERA TANTI TURISTI MA NON C’E’ IL TUTTO ESAURITO        data news Oggi PROSEGUONO I RISARCIMENTI PER LE AZIENDE DELLA ZONA ROSSA DI PONTE MORANDI        data news Oggi CROLLO TORRE PILOTI A GENOVA, PER I GIUDICI “COLPEVOLE RITARDO DELL’EQUIPAGGIO”       

LEGA, AGGREDITI MILITANTI AL GAZEBO DI GENOVA MOLASSANA

data news
SUN 3 Feb | Notizie - Cronaca - Genova
LEGA, AGGREDITI MILITANTI AL GAZEBO DI GENOVA MOLASSANA

Questa mattina, a Genova Molassana, un gruppo di contestatori, a volto coperto da un passamontagna, ha preso d’assalto un gazebo della Lega per la raccolta firme #Salvininonmollare. Il gruppo di contestatori ha preso a calci il gazebo, strappato le bandiere della Lega, rivolgendo sputi e insulti ai militanti, che non hanno reagito, ma immediatamente avvertito le Forze dell'ordine.
«I nostri militanti – commenta il segretario regionale della Lega Liguria Edoardo Rixi – hanno dimostrato lucidità e sangue freddo senza cadere nelle provocazioni di questi soliti idioti, vigliacchi e violenti che vorrebbero imbavagliare la democrazia a suon di insulti e sputi. Purtroppo l'episodio di oggi a Genova segue quelli di Torino e Taranto di ieri, ma se ne facciano una ragione i cosiddetti antagonisti: la gente è con noi. In queste ore sono centinaia le persone che stanno firmando ai nostri gazebo in Liguria, nonostante il maltempo, e migliaia le sottoscrizioni per Salvini arrivate online».
Solidarietà ai militanti aggrediti, oltre che dal segretario regionale Rixi, è stata espressa dal commissario cittadino della Lega Alessio Piana e dalla capogruppo in Comune Lorella Fontana.

pulsante torna su