Ultime notizie:

  data news Oggi DEMOLIZIONE DI PONTE MORANDI, A GENOVA ESAMI DI MATURITA’ SOSPESI PER UN GIORNO        data news Oggi PER IL RILANCIO DI FORZA ITALIA BERLUSCONI PUNTA SU TOTI E LA CARFAGNA        data news Oggi SICUREZZA INTEGRATA PICCOLI COMUNI, L’ANCI INVITA A FARE RETE CON LE CITTA’ PIU’ GRANDI        data news Oggi TG SPORT ITALPRESS        data news Oggi TG NEWS ITALPRESS       

LA FOTOGRAFA IMPERIESE GIULIA QUARANTA PROVENZANO A LAS PALMAS CON SPOLETO ARTE PER IL PREMIO BIENAL DE CANARIAS

data news
FRI 12 Apr | Notizie - Cultura e Spettacolo - Imperia
LA FOTOGRAFA IMPERIESE GIULIA QUARANTA PROVENZANO A LAS PALMAS CON SPOLETO ARTE PER IL PREMIO BIENAL DE CANARIAS

La giovane Fotografa d’arte Giulia Quaranta Provenzano sabato 13 aprile 2019 volerà a Las Palmas dove, presso l’Hotel Reina Isabel, le sarà conferito il prestigioso Premio Biennale delle Canarie. Ivi si terrà inoltre un’importante Mostra, siglata Spoleto Arte, in cui sarà presentata in video-esposizione ad un vasto pubblico internazionale l’Opera della ventinovenne ligure “Attenzione e ricerca”. L’evento gode del contributo di illustri personaggi quali l’artista José Dalì, la giornalista RAI Antonietta Di Vizia, il direttore del Premio Modigliani Alberto D’Atanasio e il manager dei Vip Salvo Nugnes.

"Sono molto grata ed onorata di ricevere tale importante onorificenza" ha affermato la fotografa imperiese, che continua: "il Premio Bienal De Canarias viene infatti assegnato solo ad un ristretto numero di artisti nel mondo (pittori, scultori e fotografi); riconoscimento questo assegnato a coloro i quali contribuiscono ad ampliare appunto il panorama artistico internazionale col proprio originale estro creativo ...La location espositiva inoltre è davvero significativa, in quanto in una terra da sempre ben augurale, trampolino di lancio per entrare in contatto con culture di ogni dove ed anche molto distanti fra loro."

La Quaranta Provenzano poi prosegue: "A poca distanza dall’Hotel Reina Isabel vi è la Casa Museo di Cristoforo Colombo, con il quale condivido la regione natale… emozionante per me avere in comune altresì il viaggio a Las Palmas de Gran Canaria, luogo questo - del sopracitato appuntamento a cura del prof. Vittorio Sgarbi - che ha ospitato il conterraneo navigatore genovese lì approdato nel suo primo viaggio verso le Americhe, in attesa che fosse riparata la Pinta."


pulsante torna su