Ultime notizie:

  data news Oggi Coronavirus, il Governo prosegue sul progetto degli assistenti civici        data news Oggi Coronavirus, Sala "A Milano vietato l'asporto di alcolici dalle 19"        data news Oggi Coronavirus, 300 nuovi casi e 92 decessi, ricoveri ancora in calo        data news Oggi Recovery Fund, Sassoli "I frugali diventino consapevoli"        data news Oggi Coronavirus, Minenna "Nessuna truffa alle Dogane su mascherine"       

L'ITALIA VINCE 5-0 A VADUZ, MANCINI EGUAGLIA IL RECORD DI POZZO

data news
TUE 15 Oct 2019 | Italpress
L'ITALIA VINCE 5-0 A VADUZ, MANCINI EGUAGLIA IL RECORD DI POZZO

VADUZ (LIECHTENSTEIN) (ITALPRESS) - Sotto il diluvio di Vaduz un'Italia sperimentale ottiene la vittoria numero otto in altrettante partite del girone di qualificazione a Euro 2020 e, dopo aver staccato il pass per la rassegna continentale gia' sabato contro la Grecia, continua a dominare il gruppo J. Contro il debole Liechtenstein arriva un successo annunciato per 0-5 con il quale Roberto Mancini entra nella storia della Nazionale: e' la nona vittoria consecutiva (8 match ufficiali e l'amichevole con gli Stati Uniti) sotto la gestione del tecnico marchigiano, che eguaglia il record di Vittorio Pozzo risalente al lontano 1939.

Azzurri che passano in vantaggio dopo appena due minuti con Federico Bernardeschi che col mancino raccoglie un bel cross arretrato di Biraghi e batte Buchel. L'Italia conserva il predominio territoriale, ma non riesce piu' a rendersi particolarmente pericolosa fino all'intervallo. Nella ripresa Salanovic chiama Sirigu a un intervento prodigioso, poi a venti minuti dal termine Andrea Belotti firma il raddoppio con un colpo di testa ben indirizzato all'angolino, il tris arriva con il primo gol con la maglia azzurra di Alessio Romagnoli, ancora di testa.

Il rientrante Stephan El Shaarawy cala il poker, ancora il Gallo Belotti firma nel recupero la sua doppietta personale per il definitivo 0-5. Il nuovo obiettivo per la Nazionale e' adesso quello di chiudere il girone a quota 30 punti.

(ITALPRESS).

spf/ari/red

15-Ott-19 22:40

pulsante torna su