Ultime notizie:

  data news Oggi Fitch conferma il rating dell'Italia a BBB-, outlook stabile        data news Oggi Elicottero precipita nel Tevere, si cerca l'equipaggio        data news Oggi Sarri come Guardiola "Contro l'Atalanta come dal dentista"        data news Oggi Assopopolari, Sforza Fogliani riconfermato presidente all'unanimita'        data news Oggi Coronavirus, aumentano ancora i nuovi positivi, stabili i decessi       

Coronavirus, da Autostrade esenzione pedaggio per sanitari in servizio

data news
THU 2 Apr | Italpress
Coronavirus, da Autostrade esenzione pedaggio per sanitari in servizio

ROMA (ITALPRESS) - Autostrade per l'Italia, d'intesa con il ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture e in coordinamento con Aiscat, ha disposto l'esenzione del pagamento del pedaggio per tutti gli operatori sanitari che hanno necessita' di muoversi (anche nel percorso casa-lavoro) per motivi di servizio legati all'emergenza Covid-19. L'esenzione, valida su tutta la rete autostradale gestita da Aspi, entra in vigore oggi e avra' validita' fino al termine del periodo di emergenza. E' sufficiente che il personale sanitario interessato a usufruire dell'esenzione invii un modulo di autocertificazione all'indirizzo mail [email protected] Ai possessori di Telepass non saranno addebitati, o verranno successivamente stornati, i transiti oggetto di esenzione. Gli operatori sanitari senza Telepass potranno invece dichiarare al casello di essere in viaggio per prestare servizio relativamente all'emergenza, ricevendo cosi' un rapporto di mancato pagamento che andra' inviato allo stesso indirizzo email, unitamente al modulo di autocertificazione. Sempre da oggi, e fino al termine dell'emergenza, vengono ampliate le esenzioni gia' in essere per le ambulanze: aderendo alla richiesta di alcune realta' del settore, Autostrade per l'Italia ha deciso che ogni tipologia di transito di ambulanze collegato all'emergenza Coronavirus sara' esente da pedaggio. Le medesime agevolazioni saranno applicate anche a tutti i mezzi delle associazioni di volontariato di ambito sanitario che prestano servizio per il Coronavirus. Anche in questo caso, le associazioni interessate dovranno inviare ad Aiscat un'autocertificazione comprovante il fatto che il viaggio e' legato a motivi relativi all'emergenza Covid19.

(ITALPRESS).

ads/com

02-Apr-20 20:06

pulsante torna su