Ultime notizie:

  data news TUE 11 Aug Ferrarini, Intesa Sanpaolo guida la cordata per il rilancio        data news TUE 11 Aug Gasperini "Col Psg è dura ma c'è fiducia di poter fare bene"        data news TUE 11 Aug Coronavirus, nuovi casi in rialzo        data news TUE 11 Aug Roma, da Grillo via libera a Raggi per la ricandidatura "Daje!"        data news TUE 11 Aug Bonus Inps, Garante Privacy "Niente ostacoli a pubblicazione dei nomi"       

ANAS LIGURIA AL VIA PROGETTO DI MONITORAGGIO STRUMENTALE DI PONTI E VIADOTTI

data news
TUE 28 Jan | Notizie - Attualità - Liguria
ANAS LIGURIA AL VIA PROGETTO DI MONITORAGGIO STRUMENTALE DI PONTI E VIADOTTI

Anas (Gruppo FS Italiane) ha pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale
quattro bandi di gara da tre milioni di euro ciascuno per il
monitoraggio strumentale di ponti e viadotti , con l’obiettivo di
effettuare, tramite sensori, misurazioni in continuo delle
caratteristiche dinamiche delle opere per individuare eventuali
variazioni del comportamento strutturale. I sensori integreranno le
periodiche attività di sorveglianza eseguite dai tecnici Anas.
Gli appalti, in accordo quadro, riguardano la fornitura e
l'installazione di sensori accelerometrici sulle strutture portanti
dei ponti. Saranno circa 100 le opere oggetto di monitoraggio
strumentale, selezionate sulla base dell'importanza dell'itinerario
servito, delle caratteristiche geometrico-strutturali nonché della
posizione geografica, in relazione alla pericolosità sismica e
idraulica del territorio.
Le misure acquisite dai sensori accelerometrici saranno
analizzate da un software dedicato all’elaborazione dei dati e
alla determinazione delle proprietà dinamiche della struttura; il
software sarà sviluppato, con il coinvolgimento delle
Università italiane , in parallelo alle attività di installazione dei
sensori.
La tecnologia dei sensori, unitamente alla consolidata
attività di sorveglianza ispettiva, consentirà di migliorare
ulteriormente il monitoraggio continuo dei ponti e dei
viadotti , misurando gli standard di sicurezza delle opere e
consentendo quindi ad Anas di programmare i necessari interventi
di manutenzione.

pulsante torna su