Ultime notizie:

  data news TUE 11 Aug Ferrarini, Intesa Sanpaolo guida la cordata per il rilancio        data news TUE 11 Aug Gasperini "Col Psg è dura ma c'è fiducia di poter fare bene"        data news TUE 11 Aug Coronavirus, nuovi casi in rialzo        data news TUE 11 Aug Roma, da Grillo via libera a Raggi per la ricandidatura "Daje!"        data news TUE 11 Aug Bonus Inps, Garante Privacy "Niente ostacoli a pubblicazione dei nomi"       

CORONAVIRUS MULE' FORZA ITALIA FRONTALIERI NON SIANO LASCIATI SOLI

data news
FRI 10 Apr | Notizie - Attualità - Ventimiglia
CORONAVIRUS MULE' FORZA ITALIA FRONTALIERI NON SIANO LASCIATI SOLI

“Sulle misure di sostegno ai frontalieri, Forza Italia si è schierata come è giusto che sia fin dal primo momento dall’avvio dell’emergenza Coronavirus al fianco dei nostri lavoratori liguri. Dopo aver presentato numerosi emendamenti che miravano ad estendere l’indennità di 600 euro ai frontalieri e un consistente quanto necessario beneficio fiscale, davanti all’arroganza di un governo che ha “blindato” il decreto chiudendo la porta agli emendamenti, l’unica strada rimasta è stata quella di un Ordine del giorno. Per questo su mia indicazione un gruppo di senatori di Forza Italia ha presentato un ordine del giorno che impegna il governo in maniera “vincolante” e dunque con obbligo di dare seguito sia sul fronte dell’estensione dell’indennità dei 600 euro ai frontalieri, sia sulla cosiddetta franchigia imposta sui redditi per i lavoratori aumentandola a 8.100 euro. L’Esecutivo, raccogliendo questo impegno enunciato nell’Ordine del giorno di Forza Italia, dovrà adesso dare seguito immediatamente nel prossimo decreto in approvazione in Parlamento affinché i nostri lavoratori frontalieri non vengano lasciati indietro. Allo stesso tempo prosegue con la stessa determinazione la mia lotta affinché sia al comparto florovivaistico che a quello dell’agricoltura e della pesca, sia garantita l’assistenza che finora è stata negata”. Lo dichiara in una nota Giorgio Mulè, deputato di Forza Italia eletto in Liguria e portavoce dei gruppi azzurri di Camera e Senato.

pulsante torna su