Ultime notizie:

  data news Oggi NUOVA DEFENDER, CORSA SUL WEB PER 72 COLLEZIONISTI        data news Oggi CORONAVIRUS CINESE, L'ISTITUTO SPALLANZANI RASSICURA "NESSUN ALLARME"        data news Oggi L'ASSESSORE REGIONALE MARCO SCAJOLA, NEL FINE SETTIMANA SARA' A TAGGIA ED IMPERIA.        data news Oggi SANREMO INTENSIFICATI I CONTROLLI STRAORDINARI IN PREVISIONE DEL FESTIVAL DI SANREMO        data news Oggi VENTIMIGLIA LA POLIZIA DI STATO HA ARRESTATO UN PERICOLOSO STRANIERO       

PREVENZIONE ALLE TRUFFE, I CARABINIERI DI VENTIMIGLIA INCONTRANO I CITTADINI

data news
SUN 15 Dec 2019 | Notizie - Cronaca - Entroterra
PREVENZIONE ALLE TRUFFE, I CARABINIERI DI VENTIMIGLIA INCONTRANO I CITTADINI

I Carabinieri della Compagnia di Ventimiglia, anche per quest’anno, hanno avviato il programma di incontri finalizzato alla prevenzione delle truffe nei confronti delle cosiddette fasce deboli. Dopo le prime riunioni tenutesi nel mese di novembre ad Airole e a Dolceacqua, nel corso dell’ultima settimana il Comandante della Compagnia di Ventimiglia e il Comandante della Stazione di Dolceacqua hanno incontrato la popolazione sia a Rocchetta Nervina che ad Apricale, illustrando le principali e attuali tecniche utilizzate dai truffatori per raggirare le vittime, nonché una serie di raccomandazioni da tenere presente per evitare di cadere nelle trappole più insidiose. Sono stati molto numerosi i partecipanti, soprattutto nel Comune colpito recentemente dalle avversità atmosferiche che ne hanno causato l’isolamento per la frana lungo la SP68, dove i militari hanno ulteriormente voluto far sentire la loro vicinanza e il loro sostegno durante una lunga conversazione.
I Carabinieri si sono confrontati su alcune curiosità e perplessità esposte dai cittadini, rappresentando ulteriori problematiche e tecniche emerse nel corso dell’anno e spiegando l’evoluzione di questo fenomeno, purtroppo sempre diffuso sul territorio. L’occasione è stata utile in ogni Comune per distribuire le brochure predisposte dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Imperia, già presenti in ogni caserma della Compagnia e nei principali luoghi di aggregazione delle potenziali vittime di queste fattispecie di reato. Il consiglio, come sempre, è quello di contattare tempestivamente i Carabinieri, anche solo in caso di situazioni dubbie o sospette, denunciando ogni tentativo od ogni episodio negativo subìto.

pulsante torna su