Ultime notizie:

  data news Ieri Ferrarini, Intesa Sanpaolo guida la cordata per il rilancio        data news Ieri Gasperini "Col Psg è dura ma c'è fiducia di poter fare bene"        data news Ieri Coronavirus, nuovi casi in rialzo        data news Ieri Roma, da Grillo via libera a Raggi per la ricandidatura "Daje!"        data news Ieri Bonus Inps, Garante Privacy "Niente ostacoli a pubblicazione dei nomi"       

PREVENZIONE CORONAVIRUS, NUOVE LIMITAZIONI NEL COMUNE DI ALASSIO

data news
WED 11 Mar | Servizi - Attualità - Alassio

Al fine di prevenire il contagio da Coronavirus, il Comune di Alassio ha emesso nuove disposizioni che contengono limitazioni al commercio. In particolare il mercato settimanale del sabato sarà limitato alla sola vendita di prodotti deperibili, mentre è stato sospeso il commercio itinerante e disposta la chiusura degli sportelli comunali ad eccezione di quelli di Anagrafe, Stato Civile, Ufficio Cimiteriale, Urp e Protocollo. Al momento i provvedimenti resteranno in vigore fino al 3 aprile, salvo ulteriori proroghe, in base a eventuali nuove disposizioni ministeriali. Gli ambulanti che vendono merci deperibili, per farlo dovranno comunque adottare misure che garantiscano il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro. Per l’accesso agli uffici comunali che restano aperti, non sarà ammesso più di un utente per volta. Gli altri uffici e sedi del Comune resteranno attive per gli utenti soltanto via telefono o tramite posta elettronica e posta elettronica certificata, dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 12.30 e il martedì e giovedì anche dalle 15.30 alle 16.30. L'ordinanza emessa dal Comune di Alassio prevede anche la limitazione di riunioni per necessità istituzionali e legate ai servizi pubblici, che saranno convocate soltanto se indifferibili ed urgenti, rispettando comunque per i partecipanti le distanze di sicurezza. Lo stesso vale per le riunioni di Giunta e Consiglio comunale a porte chiuse con ripresa streaming e televisiva.

pulsante torna su