Ultime notizie:

  data news Ieri Ferrarini, Intesa Sanpaolo guida la cordata per il rilancio        data news Ieri Gasperini "Col Psg è dura ma c'è fiducia di poter fare bene"        data news Ieri Coronavirus, nuovi casi in rialzo        data news Ieri Roma, da Grillo via libera a Raggi per la ricandidatura "Daje!"        data news Ieri Bonus Inps, Garante Privacy "Niente ostacoli a pubblicazione dei nomi"       

INIZIATO IL TRASFERIMENTO DEGLI ANZIANI IN QUARANTENA, OSPITI DEI DUE HOTEL DI ALASSIO

data news
THU 27 Feb | Servizi - Cronaca - Alassio

La Regione Liguria, di concerto con la Regione Lombardia e la Regione Piemonte ha avviato il trasferimento degli ospiti dei due hotel di Alassio posti in quarantena a seguito di casi di contagio da Coronavirus. Nella serata di ieri sono stati trasferiti con convogli della Croce Rossa i primi 12 ospiti, provenienti dalle province di Milano e Pavia, che proseguiranno la quarantena nelle loro abitazioni. Un altro gruppo di Castiglione d’Adda è stato invece trasferito oggi in una struttura dell’Esercito in Liguria, mentre l’ultimo gruppo, proveniente dalla provincia di Asti sarà trasferito in una struttura dell’Esercito in Piemonte. Nei due hotel alassini resteranno in quarantena i titolari e i dipendenti che si trovavano in servizio nel momento in cui è scattata l’emergenza sanitaria, in tutto una quarantina di persone. Il trasferimento è stato deciso di concerto dal presidente Giovanni Toti e dal’assessore alla Protezione civile Giacomo Giampedrone in quanto è stato ritenuto rischioso dal punto di vista della sicurezza sanitaria tenere tante persone confinate in un’unica struttura. In Liguria i casi positivi di Coronavirus fino ad ora confermati sono 16, per la maggior parte provenienti da uno dei due hotel di Alassio in quarantena, mentre altre 584 persone sono sottoposte a sorveglianza sanitaria e confinate nelle loro abitazioni in quanto provenienti da zone a rischio oppure state a contatto con persone contagiate. Tutte le persone ricoverate per Coronavirus in Liguria sono stabili e in buone condizioni generali, come confermato dal professor Matteo Bassetti, responsabile del reparto di Malattie Infettive dell’Ospedale Policlinico San Martino di Genova, che ha evidenziato ancora una volta come il Coronavirus Covid 19 sia assolutamente gestibile.

pulsante torna su