Ultime notizie:

  data news TUE 11 Aug Ferrarini, Intesa Sanpaolo guida la cordata per il rilancio        data news TUE 11 Aug Gasperini "Col Psg è dura ma c'è fiducia di poter fare bene"        data news TUE 11 Aug Coronavirus, nuovi casi in rialzo        data news TUE 11 Aug Roma, da Grillo via libera a Raggi per la ricandidatura "Daje!"        data news TUE 11 Aug Bonus Inps, Garante Privacy "Niente ostacoli a pubblicazione dei nomi"       

RIFIUTI IMPERIA, IL TAR RESPINGE RICORSO DOCKS LANTERNA PER APPALTO ALLA DE VIZIA

data news
FRI 15 May | Servizi - Cronaca - Imperia

Il Tar, Tribunale amministrativo della Liguria, ha respinto il ricorso che era stato avanzato dalla Docks Lanterna di Genova contro il Comune di Imperia per l’affidamento dell’appalto per la raccolta differenziata dei rifiuti alla De Vizia Transfer. L’appalto era stato affidato nel novembre dello scorso anno, ma la procedura era stata poi sospesa proprio per il ricorso avanzato al Tar dall’impresa ligure, che tallonava in graduatoria quella vincitrice. Da quel momento la raccolta rifiuti è stata lasciata in affidamento in proroga alla Teknoservice. Il Tar ha inoltre condannato la Docks Lanterna al pagamento, in favore di ciascuna delle altre parti, delle spese di giudizio e delle spese generali. Nel febbraio scorso, sempre il Tar Liguria aveva rigettato un analogo ricorso che era stato avanzato dalla Teknoservice, che aveva preso parte alla gara di appalto. Anche se le ditte che avevano fatto ricorso al Tribunale amministrativo regionale dovessero impugnare la sentenza davanti al Consiglio di Stato, il Comune ora è comunque in grado di procedere con l’affidamento dell’appalto alla De Vizia. Per il sindaco Claudio Scajola, si tratta di una sentenza molto importante perché riconosce la correttezza dell’operato dell’Amministrazione e la bontà del lavoro svolto dall'Ufficio ambiente e dall'altro lato permette di predisporre il nuovo servizio, con tutte le migliorie previste, in ottica estiva.

pulsante torna su