Ultime notizie:

  data news Ieri Coronavirus, Di Maio "Dimostriamo di essere un grande popolo"        data news Ieri Coronavirus, in Italia 73.880 positivi, 10.779 morti e 13.030 guariti        data news Ieri Coronavirus, 5 mila sanzioni per aver violato divieti        data news Ieri Coronavirus, Papa "Evitare tragedie nelle carceri"        data news Ieri Coronavirus, l'Albania invia un team di medici in Italia       

L’UOMO CHE HA UCCISO LA SORELLA A TAGGIA NON RISPONDE AL GIUDICE

data news
WED 23 Jan 2019 | Servizi - Cronaca - Taggia

Enzo Agostino, l’uomo di 62 anni, custode del cimitero di Valle Armea, accusato di aver ucciso, lunedì mattina, a colpi di accetta la sorella Palma Agostino, pensionata di 71 anni, con la quale conviveva da circa sei anni al civico 32 di via Borghi di Taggia, Si è avvalso della facoltà di non rispondere. L’Agostino, in precarie condizioni di salute, è stato trasferito dal carcere di valle Armea al reparto di Medicina dell’ospedale di Imperia, dove è piantonato dalla polizia penitenziaria. Qui è stato raggiunto questa mattina dal Gip Paolo Luppi, che ha convalidato l’arresto eseguito dai carabinieri. I difensori di Enzo Agostino, Stefania De Maria e Giovanni Musso hanno chiesto che il 62enne possa restare in una struttura sanitaria o in alternativa in una comunità, a causa delle condizioni fisiche e mentali del loro assistito, che ha smesso di mangiare e ha dato segni di instabilità psichica.

pulsante torna su