Ultime notizie:

  data news Ieri Ferrarini, Intesa Sanpaolo guida la cordata per il rilancio        data news Ieri Gasperini "Col Psg è dura ma c'è fiducia di poter fare bene"        data news Ieri Coronavirus, nuovi casi in rialzo        data news Ieri Roma, da Grillo via libera a Raggi per la ricandidatura "Daje!"        data news Ieri Bonus Inps, Garante Privacy "Niente ostacoli a pubblicazione dei nomi"       

DAKAR, ALLO STAGE 10 GARA INTERROTTA, MA L’IMPERIESE GERINI SFIDA IL VENTO E SI PIAZZA 11°

data news
THU 16 Jan | Servizi - Sport

La tappa 10 di ieri della Dakar, di 608 km, di cui 534 di prova speciale, è stata interrotta dopo 345 km dall’organizzazione per motivi di sicurezza. A causa delle forti raffiche di vento infatti gli elicotteri di soccorso non sarebbero riusciti a volare. I piloti hanno dunque saltato la seconda parte della prova speciale e hanno proseguito fino al bivacco di Shubayta, da dove oggi è ripartita la gara, per una tappa Marathon di 744 km, di cui 534 di prova speciale, fino ad Haradh. La parte di speciale disputata ieri ha visto molti concorrenti in seria difficoltà a causa di dune tagliate che li hanno fatti cadere e sommergere dalla sabbia diverse volte. Ma l’imperiese Maurizio Gerini ha tirato fuori tutta la sua grinta, chiudendo la prova al decimo posto di tappa e ventesimo di classifica generale. Per Gerini quindi un’ennesima dimostrazione di grande cuore, grinta e passione. Un po’ meno bene per il compagno del Team Solarys Jacopo Cerutti, che ha perso circa 15 minuti a causa del forte vento che gli impediva la visuale e che è giunto al 22° posto della speciale e 20° nella classifica generale.

pulsante torna su