Ultime notizie:

  data news Oggi VON DER LEYEN "DIFENDO LO STILE VITA EUROPEO, SCELTA BASATA SUI DIRITTI"        data news Oggi ALASSIO, APPROVATO IL PROGETTO DI PASSEGGIATA CADORNA        data news Oggi TORTURE E VIOLENZE A PROFUGHI IN LIBIA, 3 FERMATI        data news Oggi ESTORSIONI E VIOLENZE, ARRESTATI CAPI ULTRÀ JUVE        data news Ieri IL MILAN SOFFRE A VERONA MA VINCE CON UN RIGORE DI PIATEK       

VENDITA IMPERIA CALCIO, TRATTATIVA APERTA MA PER ORA NON C’E’ ACCORDO SULLE CIFRE

data news
TUE 21 May | Servizi - Sport - Imperia

Ancora nessun accordo sul fronte della trattativa fra i vertici dell’Imperia Calcio e l’imprenditore libanese Anas Riachi, affiancato da Roberto Iannolo, suo agente in Italia e Spagna, che ha orientato lì’interesse del libanese verso Imperia. Il primo incontro si è svolto una ventina di giorni fa e a seguito del colloquio verbale è arrivata una proposta di vendita da parte dell’Imperia, che però, a quanto sembra, è decisamente più elevata rispetto a quanto prospettato. In particolare, Anas Riachi sarebbe disposto a sborsare 140 mila euro per il titolo sportivo e altri 150 mila euro spalmati su cinque anni per l’affitto del campo di Piani, ma l’Imperia avrebbe alzato la posta chiedendo in sostanza circa oltre 400 mila euro per il solo titolo sportivo. Una cifra giudicata elevata per una squadra che milita in Eccellenza, pur con 300 tesserati. Riachi che peraltro in seguito sarebbe disposto a investire nello stadio Ciccione e nella città, vorrebbe sottoporre questo aspetto all’attenzione del Comune, anche per conoscerne gli orientamenti circa l’utilizzo dello stadio. Il sindaco di Imperia Claudio Scajola afferma che al momento non ha appuntamenti in agenda su questo fronte, ma ha evidenziato di auspicare che si possa giungere ad avere una squadra di calcio che possa salire di categoria, militando in un campionato più importante, come un capoluogo meriterebbe. Scajola ha sottolineato che tutto ciò che può servire a questo fine è di suo interesse. Ora dunque non resta che attendere gli sviluppi della trattativa, sperando che ve ne siano.

pulsante torna su