Ultime notizie:

  data news TUE 11 Aug Ferrarini, Intesa Sanpaolo guida la cordata per il rilancio        data news TUE 11 Aug Gasperini "Col Psg è dura ma c'è fiducia di poter fare bene"        data news TUE 11 Aug Coronavirus, nuovi casi in rialzo        data news TUE 11 Aug Roma, da Grillo via libera a Raggi per la ricandidatura "Daje!"        data news TUE 11 Aug Bonus Inps, Garante Privacy "Niente ostacoli a pubblicazione dei nomi"       

ARMO CANTARANA PROGETTO DA 300 MILIONI POTREBBE ESSERE REALIZZATO ENTRO IL 2025

data news
TUE 21 Jan | Speciali - Attualità - Entroterra

Il progetto esecutivo c’è e anche la disponibilità del ministero dei Trasporti a finanziarlo con 300 milioni di euro: la variante Armo – Cantarana della Statale 28 potrebbe essere realizzata entro il 2025. È quanto emerso a Pieve di Teco dall’incontro promosso dalle Camere di Commercio Riviere di Liguria (Imperia, Savona e La Spezia) e di Cuneo. Presenti i presidenti di Regione Liguria, Giovanni Toti e Regione Piemonte, Alberto Cirio, oltre ai sindaci dei Comuni interessati, di altri Comuni del territorio, il presidente della Provincia di Imperia Guido Abbo, imprenditori e rappresentanti delle categorie economiche. Toti e Cirio hanno confermato ai funzionari di ministero ed Anas la richiesta di priorità per la realizzazione del progetto. I presidente delle due Camere di commercio, Luciano Pasquale e Ferruccio Dardanello, hanno parlato di un sogno che finalmente sta avviandosi verso la concreta realizzazione. Il sindaco di Imperia Claudio Scajola ha richiamato l’attenzione sulla necessità di dare completezza al progetto con la variante Pontedassio – Imperia, per assicurare un collegamento realmente fruibile fra la Statale 28 e l’Autofiori, ribadendo anche l’importanza di mettere mano alla realizzazione dell’autostrada Albenga – Cacare – Predosa.

pulsante torna su