Ultime notizie:

  data news TUE 11 Aug Ferrarini, Intesa Sanpaolo guida la cordata per il rilancio        data news TUE 11 Aug Gasperini "Col Psg è dura ma c'è fiducia di poter fare bene"        data news TUE 11 Aug Coronavirus, nuovi casi in rialzo        data news TUE 11 Aug Roma, da Grillo via libera a Raggi per la ricandidatura "Daje!"        data news TUE 11 Aug Bonus Inps, Garante Privacy "Niente ostacoli a pubblicazione dei nomi"       

IL PRESEPE AL MONTE CALVARIO DI IMPERIA 2019

data news
MON 23 Dec 2019 | Speciali - Curiosità - Imperia

“E’ spuntato per noi un germoglio dalla radice di Iesse, un virgulto è germogliato dalle sue radici”

Queste parole di Isaia, tratte dall’Antico Testamento, sono il fulcro dell’allestimento del Presepio al Monte 2019. La Sacra Famiglia è posta al centro della scena presepiale, sotto ad un albero: il virgulto germogliato dalle radici di Iesse è proprio lui Gesù, il Salvatore, colui che è venuto al mondo per salvare tutti noi, suo popolo. Egli è la fioritura, la pienezza della stirpe di Iesse.

L’albero, illuminato dalla luce Divina, sparge attorno a sé i suoi luminosi raggi e squarcia le tenebre della notte circostante, ad indicare che la luce portata al mondo da Gesù, non si potrà mai estinguere. Tra le più importanti novità di quest’anno, vi sono senza dubbio i nuovi splendenti mantelli dei Re Magi, che la consorella della Confraternita della SS Trinità Fulvia Dapretto ha sapientemente cucito a mano. Una delle peculiarità del Presepio al Monte è la presenza dei famosi Santons habillés, statue in terracotta nate in Francia all’inizio del XIX secolo e vestite con particolari stoffe pregiate, tipiche della zona della Provenza.

Il Presepio al Monte è stato allestito nel coro del Santuario di Santa Croce in Monte Calvario da Raffaele Feo e Gianluca Ascheri con l’aiuto di Marino Ascheri; sono stati utilizzati materiali quali segatura, terriccio, ghiaia, polistirene, bratta di caffè, das, cortecce di albero, rami di rosmarino, lastre di ardesia.

Il presepe sarà aperto nei giorni 25/26/28/29/31 dicembre e 1/4/5/6 gennaio dalle ore 16.00 alle 19.00.

pulsante torna su