Andora, eletto il consiglio comunale dei ragazzi

Il nuovo Sindaco del Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi è Andrea Mognaschi, ha 12 anni e fa parte della Classe 2A della Scuola Media “Benedetto Croce”. Suo braccio destro, come Vice Sindaco, è stata proclamata Ayana Pricop, 13 anni, della Classe 3B. Dopo le elezioni dei 18 Consiglieri avvenute nelle Classi lo scorso Venerdì 11 Novembre, ieri pomeriggio i Ragazzi, alla presenza del Preside dott. Michele Formica, si sono riuniti nella Sala Consiliare di Palazzo Tagliaferro e hanno designato il Primo Cittadino dei Ragazzi di Andora, in quello che è stato l’atto di esordio del nuovo Consiglio Comunale.

Andrea Mognaschi ha ricevuto la fascia tricolore direttamente dal Sindaco di Andora, Mauro Demichelis, che si è complimentato personalmente con tutti i neo Consiglieri. In questo modo, l’Amministrazione conferma la sua vicinanza ai Giovani, dando la possibilità ai ragazzi di esprimersi su tematiche ambientali e attività culturali, didattiche, ricreative e sportive, facendo proposte pratiche e concrete.

“I Ragazzi riuniti nel loro Consiglio Comunale sono la più bella lezione di Educazione Civica che ci possa essere – ha dichiarato il Sindaco Mauro Demichelis, dopo avere consegnato la fascia tricolore al neo eletto Sindaco dei Ragazzi – Vi invito a discutere sulle esigenze della Vostra età e sul modo in cui il Comune può intervenire al meglio per Voi. Le Istituzioni debbono disegnare il futuro delle proprie Comunità ascoltando la voce di Voi Giovani.”

Andrea Mognaschi si è dichiarato felice dell’elezione e pronto a lavorare con tutti gli eletti per fare delle proposte concrete. Ayana Pricop ha ringraziato sottolineando come il Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi sia una bella opportunità data agli studenti per esprimersi su temi anche importanti. I consiglieri non hanno mancato l’occasione per fare delle richieste al Dirigente scolastico che ha dato la disponibilità ad avviare un percorso di condivisione delle modalità in cui la scuola prende le decisioni nel rispetto delle norme e ricerca le soluzioni alle problematiche ed esigenze espresse dagli studenti. L’assessore Maria Teresa Nasi ha affidato un primo compito ai ragazzi.

Soddisfazione è stata espressa da Daniele Martino, Presidente del Consiglio Comunale.

Per la quarta volta, la prima dopo la forzata pausa dovuta alla pandemia, si realizza in maniera concreta il desiderio del nostro Sindaco Mauro Demichelis di dare voce alle richieste e alle intenzioni, ai bisogni e alle speranze dei Giovani di Andora. Il Consiglio Comunale dei Ragazzi, infatti, è il raccordo forte e concreto che unisce gli Studenti del Paese al Consiglio Comunale “dei grandi”. Si tratta di un elemento fondamentale, che consolida il senso di appartenenza della nostra coesa e magnifica Comunità. Desidero inoltre ringraziare il Preside dott. Michele Formica per il grande sostegno dato a questa iniziativa e i Professori delle Medie che hanno permesso, durante le loro preziose e ottime lezioni, le votazioni del Consiglio Comunale. Infine, ribadisco il supporto in questa attività da parte dell’Assessore alla Istruzione e Preside emerito Maria Teresa Nasi, interesse che si conferma una costante del Suo agire pluridecennale per i Giovani Andoresi.” – ha concluso Martino

Ciascuna Classe ha espresso due eletti e i Componenti del Consiglio dei Ragazzi di Andora sono: Beatrice Putrino ed Elia Callipo (1A), Alice Vella e Mattia Grande (1B), Daniele Guardone e Nicole Luisi (1C), Andrea Mognaschi e Roberto Scaglione (2A), Rafael Zerbone e Nicole Dunghi (2B), Andrea Sepe e Letizia Mognaschi (2C), Doha Nahil e Noemi Xhemali (3A), Ayana Pricop e Samantha Boselli (3B), Elena Scola e Rayan Rhezzal (3C).

Lascia un commento