L’ Amadeus-quater piace e convince Sanremo

L’ Amadeus-quater piace e convince Sanremo. La lista dei Big del Festival 2023 annunciata ieri dal
direttore artistico e presentatore della kermesse conferma uno spettacolo di altissimo livello, con un’impronta marcata verso la musica dei giovanissimi, destinata indubbiamente ad alimentare
le presenze in città per la prima edizione festivaliera (si spera) fuori dalla pandemia.

Ma piace anche la scelta di ammettere sei debuttanti tra i Big, tutti in arrivo da Sanremo Giovani, un aumento dei «passaporti per il Festival» che potrebbe anche premiare il concorso Area Sanremo che porta quattro volti nuovi alla finale dei «rookies» in programma il 16 dicembre in diretta dal teatro del casinò.

Con l’aumento dei promossi da due a sei le chance di farcela sono indubbiamente maggiori (e in questo senso la scelta del Comune di affidare il concorso alla direzione artistica di Amadeus e
al suo staff si è sicuramente rivelata vincente). “Le scelte artistiche di Amadeus – commenta l’assessore al Turismo Giuseppe Faraldi – fanno intuire che l’edizione 2023 sarà di quelle da ricordare”.

I 22 big

  • Anna Oxa
  • Articolo 31
  • Ariete
  • Coma_Cose
  • Colapesce e Dimartino
  • Elodie
  • Giorgia
  • Gianluca Grignani
  • I Cugini di Campagna
  • Lazza
  • LDA
  • Levante
  • Leo Gassmann
  • Madame
  • Mara Sattei
  • Marco Mengoni
  • Modà
  • Mr. Rain
  • Paola & Chiara
  • Rosa Chemical
  • Tananai
  • Ultimo

Lascia un commento