Nuove Ollandini: il cantiere non si ferma per le festività

.

Con l’avvio della fase di montaggio nel luglio scorso, il cantiere del nuovo plesso scolastico di Via Gastaldi, come previsto, ha cambiato forma e velocità di lavoro. “Si tratta di lavorazioni a secco – spiega Rocco Invernizzi, Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Alassio – senza impiego di getti, ovvero operazioni di solo montaggio di pannelli verticali ed orizzontali in xlam e travi in legno lamellare che livello dopo livello stanno completando la configurazione volumetrica del nuovo edificio garantendo inoltre bassi livelli di polveri e rumori per tutta la durata del cantiere”.

“Il regolare corso dei lavori – aggiunge Fabio Macheda, Assessore all’Edilizia Scolastica  – è potuto avvenire in continuità grazie all’impegno straordinario di spesa preso dall’Amministrazione per consentire la prosecuzione delle opere a fronte dell’importante aumento dei costi delle materie prime verificatosi nel corso dell’estate e che sta determinando in modo diffuso gravi ritardi sull’attuazione delle opere pubbliche. L’intervento diretto dell’Amministrazione comunale si è potuto verificare grazie alle somme derivanti dall’avanzo di amministrazione frutto di un’attenta e proficua gestione che rappresenta ad oggi un caso raro nell’ambito delle amministrazioni locali”.​

“Il cantiere  – la conclusione Marco Melgrati, Sindaco di Alassio – non si fermerà neanche durante le festività natalizie, nel rispetto del cronoprogramma stilato con l’avio dei lavori. In questi giorni ho avuto modo di visitare personalmente il cantiere e preso atto dell’immane lavoro già compiuto: la scuola, i suoi spazi hanno già preso forma.”

Lascia un commento