«Amici di Mario Berrino», a Lippi e Awanagana il premio di Ispra

Svelati i nomi che riceveranno i «Premi alla carriera» edizione 2023 conferiti annualmente dall’associazione culturale «Amici di Mario Berrino» di Ispra. Andranno al noto speaker radiofonico e conduttore tv Awanagana e al presentatore televisivo Claudio Lippi. «Ci è parso giusto e doveroso omaggiare due icone dello spettacolo italiano quali sono Awanagana, attualmente in onda su Rtl 102.5 Best, e Claudio Lippi, che ha seguito da anni con amicizia la nostra attività associativa tanto da essere nominato presidente onorario del nostro sodalizio. Claudio è un patrimonio prezioso della televisione italiana con il suo garbo, la sua ironia e l’esperienza», sottolinea il patron e co-fondatore dell’associazione isprese, Davide Pagani. Il conferimento del premio a Claudio Lippi si terrà in occasione della finale del quindicesimo concorso letterario «Scrivi l’amore-Premio Mario Berrino» previsto il 19 febbraio 2023, mentre ad Awanagana il riconoscimento sarà consegnato nel mese di settembre 2023 nel corso della consueta cerimonia di posa delle piastrelle sulla passeggiata dell’amore ad Ispra. Sempre a febbraio, nel corso della finale della rassegna letteraria, ci sarà anche un omaggio a Giuseppe «Pepp» Caravati, giornalista storico isprese, scomparso nel 2021, a 90 anni. Un evento ideato da Davide Pagani che è nato nell’autunno 2007. «Significativa la vicinanza al maestro Mario Berrino che ne ha incoraggiato la nascita con i suoi consigli e suggerimenti e ha sempre partecipato attraverso l’invio di un messaggio scritto agli organizzatori e ai partecipanti – ricorda Pagani – Mario Berrino ha ideato, nel 1953, sia il Muretto di Alassio che il concorso «Miss Muretto». Dal 2011, in accordo sia con la sua famiglia che con il Comune di Ispra, la manifestazione è stata intitolata alla sua memoria».

Lascia un commento