A Finale Ligure la favola di Cappuccetto Rosso

Domenica 8 gennaio, alle ore 16.00, i Viandanti Teatranti porteranno al Teatro delle Udienze, in Piazza del Tribunale 11, lo spettacolo Cappuccetto Rosso +O- “più meno che più”.
Uno spettacolo per grandi e piccini, una messa in scena esilarante che, utilizzando il linguaggio del clown, offre una divertente versione della favola di Cappuccetto Rosso.

Due aspiranti clown, lavoratori del circo come pulitori di stalle, si alzano e scoprono di essere gli unici rimasti nel circo. Sono così costretti ad inventarsi uno spettacolo in quattro e quattr’otto.
Ne esce una esilarante versione della nota fiaba popolare, in cui tutto è stravolto: Cappuccetto Rosso non è più intimorita e debole ma è una bambina simpatica e coraggiosa che ama la buona cucina, il Lupo non fa più paura, mentre il cacciatore è perfino inopportuno.
Ce la farà Cappuccetto ad affrontare il Lupo tutta sola?
Ma soprattutto, ce la faranno i nostri pulitori di stalle a passare dalle stalle alle stelle?
Infine il bosco, la casa della nonna, i biscotti, e un tocco di surreale fanno da cornice a questo divertente spettacolo.

Il biglietto comprende la merenda dopo spettacolo ed il laboratorio “Il sacchetto dei doni”. Ai genitori sarà possibile attendere i bimbi nell’area ristoro del Palazzo del Tribunale.

La rassegna del Teatro delle Udienze, mira a riportare al centro le voci e gli sguardi degli artisti in una sala teatrale piccola e accogliente che permette al pubblico un maggiore coinvolgimento. La biglietteria del Palazzo del Tribunale apre alle ore 15.00. Potrete attendere l’inizio dello spettacolo nell’area ristoro e visitare la Piccola Biblioteca della Legalità. L’accesso all’area spettacolo sarà consentito a partire dalle ore 15.30.

Per informazioni, acquisto e prenotazioni è possibile consultare il sito www.teatrodelleudienze.org oppure telefonare al numero 351/5699339 (dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 19)
Tutti gli appuntamenti del Teatro delle Udienze sono realizzati grazie al contributo del Comune di Finale Ligure

Lascia un commento