Le compagnie teatrali della provincia di Savona affiliate a Fita fanno rotta su Finale Ligure

Per dieci venerdì, dal 20 gennaio al 31 marzo, sul palco dell’Auditorium di Santa Caterina di Finale Ligure si alterneranno le compagnie teatrali della provincia di Savona affiliate a Fita, la Federazione Italiana Teatro Amatori.

La Federazione Italiana Teatro Amatori è la più grande realtà del teatro amatoriale con oltre 25000 soci, in circa 1400 compagnie affiliate in Italia. La provincia di Savona annovera almeno venti compagnie che si distinguono in ambito regionale e nazionale riscuotendo importanti riconoscimenti.

“Abbiamo promosso e organizzato la rassegna ‘Un Gran Finale!’ per riavvicinare il pubblico allo spettacolo dal vivo. Il Teatro è vivo ed è vita – spiega Alessio Dalmazzone presidente del comitato provinciale Fita di Savona – e non c’è nulla di meglio che viverlo con gli attori delle compagnie amatoriali che il teatro lo fanno solo per amore. Un sentito ringraziamento al sindaco Ugo Frascherelli, all’assessore Clara Brichetto e a tutto il Comune di Finale Ligure che da subito si sono resi disponibili mettendo a disposizione gli spazi dell’Auditorium di Santa Caterina.”

Venerdì 20 gennaio sarà la compagnia di casa, La città del sogno, ad aprire il ricco e variegato cartellone con “Omaggio a Dario Fo’”, seguirà il 27 gennaio il Club Teatro Celesia con la commedia dialettale “U mega da mutua”, il 3 febbraio il Circolo Culturale Archimede andrà in scena con “Non c’è Paragone” mentre il 10 febbraio ritornerà Il dialettale con la commedia vincitrice della rassegna Luciana Costantino 2022 “Gildo Peragallo Ingegnere” rappresentata dalla Compagnia la Torretta di Savona. Il 17 febbraio saranno in scena le vincitrici del Premio Scotti 2021 con “Sale d’attesa” della compagnia Cosavuoichetilegga. Il 24 febbraio toccherà ai Boccascena con il loro “Teatro alla Carta”, mentre il 3 marzo la compagnia Teatro Pi Greco rappresenterà “Il Tempo”. Il 17 marzo la compagnia Teatro Civico 9 sarà sul palco con “Senti chi parla”, mentre il 24 marzo sarà la volta dei Giocattori con “Festa di Anniversarsario”. La rassegna si concluderà il 31 marzo con I Gutti che rappresenteranno “Il gioco dell’amore e del caso”.

Tutti gli spettacoli inizieranno alle 21 con ingresso a offerta libera.

Lascia un commento