«Passaparola» il libro di Emilio Grollero sabato presso la sede di Tribale Globale di Onzo

Parole lievi ma forgiate nella solidità della memoria profonda, delicatamente accompagnate dai disegni di Tiziana Boero. E’ il libro «Passaparola» di Emilio Grollero che sarà presentato sabato alle 17 presso la sede di Tribale Globale di Onzo.  L’autore è definito «il griot di Laigueglia». La parola in sé si potrebbe tradurre con «cantastorie», ma nella tradizione culturale di diversi popoli africani il «griot» è molto di più. Grollero ha il compito di custodire e trasmettere i saperi antichi del suo popolo, di renderli perennemente vivi e utili. In questo senso l’autore è un «griot». Le parole che ha sapientemente recuperato da un oblio sempre più desolante sono permeate di sapore antico fin dal suono che producono, e funzionano come una sorta di link che rimanda a un intero mondo di emozioni e conoscenze, o meglio, di «emozionante conoscenza», dice Giuliano Arnaldi, fondatore di Tribale Globale di Onzo. In occasione della presentazione Sabina Spath suonerà al mandolino brani dal barocco all’età contemporanea.

Lascia un commento