Torna oggi e domani a Spotorno il “Festival del Vento” 2023, con 120 aquilonisti internazionali

Torna oggi e domani a Spotorno il “Festival del Vento” 2023, con 120 aquilonisti internazionali, una quarantina di Clubs per undici nazionalità, e sabato 25 e domenica 26, con il Kite surf ed il Wing foil, e gli aquiloni del 30 Kite Club e dei bimbi.

L’appuntamento, giunto quest’anno alla 22ma edizione, è organizzato dal 30 Kite Club di Genova, l’associazione aquilonistica che dagli esordi organizza per il Comune di Spotorno il Festival del Vento, con il patrocinio della Regione Liguria e il sostegno del Comune di Spotorno, di Vado Gateway e del Golfo dell’Isola.

Dopo le scorse edizioni che hanno visto ospiti d’onore la Cina, l’Indonesia, la Malesia, il nuovo Paese protagonista è il Giappone con due presenze di richiamo: i maestri specialisti di aquiloni tradizionali Akio Takeda e Hiroshi Sawaky, componenti di spicco della Japan Kite Association. La loro arte e la loro abilità si potranno ammirare sia durante le esibizioni sia nei laboratori. In più, sino al 26 marzo, sarà visitabile alla Casa del Turismo di Spotorno anche la mostra di aquiloni “Omaggio al Giappone”, con le opere del Maestro Iqbal Husain, collezionista e studioso della storia giapponese.

“Una vetrina eccezionale per il territorio e una festa collettiva di grande poesia – spiega il vice presidente della Regione Liguria con delega al Marketing territoriale Alessandro Piana – che saluta l’arrivo della bella stagione mostrando tutta la bellezza di Spotorno da piazza della Vittoria al lungomare Kennedy. Ringrazio l’organizzazione 30 Kite Club che ogni anno riesce a proporre elementi nuovi facendo crescere sempre più la manifestazione, diventata ormai un appuntamento molto atteso della Riviera ed elemento vincente di promozione del territorio, anche grazie alle iniziative collaterali”.

Infatti nel weekend, con orario 10-18, si susseguiranno esibizioni, installazioni e laboratori, con la possibilità, in condizioni meteo propizie, di ammirare il sabato sera dalle 21,30 in poi il poetico volo notturno degli aquiloni illuminati, con la presentazione del DJ Angelo Cattaneo.

Oltre al sindaco di Spotorno, Mattia Fiorini, e agli artisti Akio Takeda e Hiroshi Sawaky sono intervenuti Giancarlo Gisotti, presidente del 30 Kite Club, e Alberto De Simone, direttore del Celso, l’Istituto di Studi Orientali – Dipartimento Studi Asiatici di Genova.

Una delle novità di quest’anno è che il Festival del vento si sdoppia, replicando il 25 e 26 marzo, per dare spazio ad una disciplina emergente del vento e regalare al pubblico uno spettacolo nuovo: il Wing foil che, come il Kite surf, si pratica sull’acqua facendosi trainare dalla forza di un aquilone. Sarà un’edizione sperimentale, che vedrà l’attività in mare dei kitesurfers, abbinata a quella degli aquilonisti del 30 Kite Club e agli aquiloni del pubblico. Non mancheranno i tradizionali laboratori per i bambini, tenuti da Emergency, l’associazione umanitaria attiva negli scenari di guerra, come anche uno shop di aquiloni più sofisticati.

Doppio appuntamento quindi l’11 e 12 marzo e il 25 e 26 marzo per una full-immersion nel Festival del Vento di Spotorno, che non terminerà però con i due weekend, ma in autunno ritornerà con un’eccezionale mostra di aquiloni giapponesi tradizionali:

LA FORMA DEL VENTO
Il volo a vela e l’arte degli aquiloni nella tradizione giapponese
Castello D’Albertis – Museo delle Culture del Mondo (Genova)
29 settembre – 3 dicembre 2023

allestita dal Celso, l’Istituto di Studi Orientali – Dipartimento Studi Asiatici di Genova, in collaborazione con il 30 Kite Club, all’interno del Museo delle Culture del Mondo, al Castello D’Albertis.

L’evento è realizzato in collaborazione con IAT, AIB Spotorno, Opera Pia Siccardi Berninzoni, Bagni Marini Spotorno, AVIS, Emergency, Croce Bianca Spotorno, Associazione Albergatori Spotorno, LNI Spotorno, Sapotour.

Lascia un commento