A Genova il campionato mondiale di canottaggio costiero


La Federazione mondiale di canottaggio ha deciso: sarà la città di Genova a ospitare il Campionato Mondiale di canottaggio costiero endurance e di beach sprint nel 2024. Il campionato si terrà subito dopo le Olimpiadi di Parigi 2024 durante le quali la specialità beach sprint farà il suo esordio come disciplina olimpica.

«Questa assegnazione è un fatto storico – spiegano il sindaco di Genova Marco Bucci e l’assessore allo Sport, Impianti sportivi e Turismo Alessandra Bianchi – perché per la prima volta a Genova si disputerà un campionato mondiale assoluto. Abbiamo lavorato molto per portare questa importante manifestazione sportiva nella nostra città e lo facciamo proprio nell’anno in cui saremo Capitale Europea dello Sport. Il nostro mare e le nostre coste, da levante a ponente, diventeranno un campo di gara dove quaranta nazioni si sfideranno voga dopo voga e la città sarà invasa pacificamente da atleti, tecnici, addetti ai lavori e appassionati, alimentando quel turismo legato alle manifestazioni sportive che stiamo perseguendo in vista di The Ocean Race – The Grand Finale. Ringraziamo chi ha sostenuto la candidatura insieme a noi».

«Ce l’abbiamo fatta – commenta Marco Dodero, presidente del comitato cittadino della Regata delle antiche Repubbliche marinare -, dopo i Mondiali Under23 del 2002 di Prà finalmente ospiteremo un mondiale assoluto. Sarà una manifestazione di altissimo livello sportivo e di grande interesse che accenderà i riflettori su Genova. Voglio ringraziare chi ha reso possibile questo risultato, il sindaco Bucci e l’amministrazione, Luca Marasi del comitato promotore e le società Mare e Schenone Foce. Un ringraziamento va anche al presidente della Federazione italiana Canottaggio, Giuseppe Abbagnale che ha già lodato Genova per il nostro centro di addestramento federale universitario».

Lascia un commento