Cristina Rava torna in libreria con “Il sale sulla ferita”

Il connubio tra Eros e Tanathos si rinnova nel nuovo romanzo di Cristina Rava, che sarà presentato domani a Imperia. La scrittrice ingauna, autrice di vari best seller pubblicati prima da Frilli e Garzanti e ora da Rizzoli, è tornata in libreria con “Il sale sulla ferita”, indagine della dottoressa Ardelia Spinola, già protagonista di altre storie molto apprezzate, che vede il medico legale alle prese con un caso drammatico e spiazzante per lei: la morte di Arturo, un vecchio amore, tormentato, ma mai dimenticato. L’uomo, spesso alle prese con loschi traffici, è stato ucciso con un colpo di carabina, a bordo della piscina della villa di quello che Ardelia considera il suo sosia: Davide Drusi, imprenditore che condivideva con
Arturo una strana amicizia dovuta alla loro somiglianza e a certe passioni in comune. Per Ardelia sarà difficile trovare il colpevole di un omicidio che l’ha sconvolta così tanto. Il libro sarà presentato domani pomeriggio in biblioteca a Imperia. Rava sarà ospite dell’evento organizzato dalla libreria Dante nell’ambito del Patto per la lettura. Affiancata dal giornalista Giulio Geluardi, incontrerà lettrici e lettori alle 18.30 nella sala convegni di piazza De Amicis.

Lascia un commento