Domani prenderà il via la 26^ edizione del Torneo Internazionale Città di Cairo Montenotte – 3° memorial Carlo Pizzorno

Il countdown è iniziato. Domani mattina prenderà il via la 26^ edizione del Torneo Internazionale Città di Cairo Montenotte – 3° memorial Carlo Pizzorno, targato anche quest’anno “958 Santero” e organizzato dalla Cairese del presidente Fabio Boveri. La rassegna calcistica, una delle più importanti, conosciute e apprezzate della stagione primaverile, vedrà impegnate 32 formazioni della categoria Giovanissimi Leva Saranno quattro giorni intensissimi di gare che terranno banco non solo sui campi di Cairo ma anche al
“Ravera” di Pallare, al “Corrent” di Carcare, al “Ponzo” di Bragno, e poi a Plodio. Insomma, un torneo che abbraccerà tutta la Valbormida e che coinvolgerà più di cento volontari. Oltre alle più importanti realtà del calcio professionistico italiano, c’è curiosità per vedere all’opera le formazioni straniere, tutte da
scoprire. A partire dai tedeschi dell’Augsburg, dagli svizzeri dei Team Locarnese e Team Mendrisiotto, e poi l’accademia Senegal Sport Detection in rappresentanza del mondo calcistico africano, da
sempre fucina di grandi campioni, i georgiani della Dinamo Tbilisi, i finlandesi del Football Club Honka e i danesi del Nordsjælland. La novità della 26^ edizione è rappresentata dalla sfilata di presentazione che si terrà domani mattina allo stadio “Brin” con la presenza della Banda Musicale Puccini di Cairo e la cantante Francesca Varaldo che canterà l’inno nazionale (10.30). Il calcio d’inizio lo daranno, alle ore 16, sul campo
“Brin” il Milan e il Vado. E in contemporanea, sul campo “Rizzo” saranno di scena Torino e Team Mendrisiotto, al “Ravera” di Pallare si giocherà Sampdoria-Ceriale, al “Corrent” di Carcare Genoa-Millesimo. L’ultimo match di giornata, alle ore 21.25 al “Brin”, sarà Cairese-Senegal Sport Detection. Il torneo proseguirà, tutti i giorni senza soste, fino alle finali che si giocheranno martedì 25 aprile.

Lascia un commento