Il basilico genovese sui treni regionali come biglietto da visita della Liguria

 Il basilico genovese sui treni regionali come biglietto da visita della Liguria per i tanti turisti che salgono a bordo.

È la proposta lanciata da Giovanni Bottino, segretario del Consorzio di tutela del basilico genovese dop e rivolta a Giovanna Braghieri direttore Regionale Trenitalia a margine del 3^ Economic Forum Giannini di Chiavari, dedicato alla figura del banchiere italo americano Amedeo Peter Giannini.

Bottino, affiancato dal sindaco di Chiavari Federico Messuti, ha consegnato simbolicamente un bouquet di basilico dop alla Braghieri: “fatelo salire a bordo – è stato l’invito – può essere un veicolo di promozione”. (ANSA).

Lascia un commento