A Loano il raduno annuale di corgi con una “trekkinata” a cura di “Due Zaini e un Camallo”

Sabato 13 e domenica 14 maggio a Loano si terrà il consueto raduno annuale della razza canina Corgi organizzato dall’Allevamento Welsh Corgi Pembroke & Cardigan “Il Larice Bianco” di Francesca Bertazzo, con sede a Varese. Il prestigioso allevamento ha dato i natali a diversi campioni europei di questa razza, aggiudicandosi anche il riconoscimento di campione riproduttore, la più grande soddisfazione per un allevatore.

Tra le varie attività proposte in queste due giornate c’è quella in collaborazione con l’associazione “Due Zaini e un Camallo”, che offrirà a tutti i partecipanti la preziosa opportunità di scoprire il territorio ligure attraverso una “trekkinata” autogestita nel primo entroterra. Un turismo family che, ora più che mai, bisogna estendere anche agli amici pelosi, sempre più parte integrante delle famiglie italiane e non.

L’appuntamento è alle 14.30 di sabato 13 maggio al Residence Colibrì di Loano: qui inizierà la trekkinata che condurrà verso il Poggio di San Damiano, il Bric dei 5 Alberi e la borgata di Santa Liberata di Ranzi.

Il percorso ad anello di 7 chilometri prevede il rientro passando presso il sagrato di Nostra Signora della Mercede di Loano e una successiva sosta al Monastero di Monte Carmelo (monumento nazionale): qui i partecipanti saranno ospiti del giardino della chiesa e padre Lorenzo Galbiati celebrerà la “benedizione degli animali” che solitamente si effettua nel giorno di Sant’Antonio Abate. In quest’occasione i partecipanti potranno visitare il chiostro del monastero ed effettuare acquisti nel negozio dei frati, ricco di prelibatezze e primizie locali.

Nel rientro al Residence Colibrì chi vorrà potrà recarsi presso la “Dog Beach” della Marina di Loano, partner dell’evento, per accedere gratuitamente all’area dedicata.

Il progetto di valorizzazione territoriale “Due Zaini e un Camallo”, ideato da Luca Riolfo e Valentina Staricco nel 2021, è al suo quinto evento organizzato in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Loano, e sfoggia oggi per la prima volta il bollino di L.Ô.A. (acronimo di Loano Outdoor Adventure), evidenziando, con l’uso di un insolito accento circonflesso, l’idea di convivialità, condivisione e famiglia, da sempre fondamenta delle loro trekkinate.

Lascia un commento