La Compagnia del Barone Rampante presenterà al teatro Gassman di Borgio Verezzi i saggi dei corsi di teatro annuali

La Compagnia del Barone Rampante presenterà al teatro Gassman di Borgio Verezzi nei giorni 19/20/21 maggio 2023 i saggi dei corsi di teatro annuali. In scena in quel fine settimana all’insegna del teatro-ragazzi una quarantina di giovanissimi dagli 8 ai 19 anni.

Il laboratorio “Piccoli Attori in scena” ( 8/12 anni) a cura di Marcella Rembado e Gaia De Giorgi presenterà venerdì 19 maggio al teatro Gassman, alle ore 20.30, “Il Teatro di Pinocchio: la Fiaba prende vita”: “una polverosa soffitta, forse di un vecchio teatro, viene visitata in un giorno di primavera da una compagnia di ragazzini, che passeggiando rapiti tra quei vecchi oggetti e costumi teatrali abbandonati, li faranno rinascere, dando vita, per magia, ad una delle più belle fiabe mai raccontate”.

Il laboratorio “Giovani Attori in scena” (12/14 anni) a cura di Francesca Santamaria Amato presenterà sabato 20 maggio al teatro Gassman, alle ore 18.30, “ANATOMIA DI UNA SIRENA: un gruppo di giovani biologhe, appassionate di ecologia e di storie fantastiche, ci guida alla scoperta dei segreti degli abissi e dell’amore. Anche le sirene si innamorano, ma cosa succede se lo fanno nei confronti di un essere umano?”.

Il laboratorio “Giovani Attori” in scena (15/19 anni) a cura di Francesca Santamaria Amato presenterà domenica 21 maggio al teatro Gassman, alle ore 18.30, “SOGNO O…SON DESTO?: nel bosco, tra primule e ciclamini, il mondo reale e quello incantato si incontrano tra il sonno e la veglia. Le storie d’amore si mischiano fra di loro, confondendosi. Dispettosi folletti agitano gli animi e l’aria. Una compagnia di attori si prepara per inscenare un famosissimo dramma. Tutto, in una sola notte di maggio. Sembra un sogno, e forse lo è stato. Ma chi può dire che un sogno non diventi realtà?”.

L’ingresso sarà a offerta libera.

La rassegna teatrale è realizzata con il patrocinio e il contributo del Comune di Borgio Verezzi e della Fondazione De Mari: l’evento rientra nell’ambito del progetto “Il Paese del Teatro”, la cui delega nell’amministrazione comunale è affidata al consigliere Sonia Garofalo.

Lascia un commento