Genova si prepara ad accogliere il Giro dell’Appennino

Il 2 giugno 2023, per la seconda volta consecutiva nella Festività della Repubblica Italiana, arriva il Giro dell’Appennino, una tradizione tra storia, sport e paesaggio che quest’anno festeggia il traguardo dell’84esima edizione. 

Il Giro dell’Appennino vanta nella sua lunga e prestigiosa storia campioni e vice campioni del mondo, vincitori del Tour de France, del Giro d’Italia e della Vuelta a España.

A rimarcare l’internazionalità del Giro dell’Appennino e ad arricchire il suo prestigioso Albo d’Oro, le ultime tre edizioni sono state vinte da campioni stranieri: nel 2020 l’inglese Ethan Hayter, nel 2021 il belga Ben Hermans, nel 2022 il sudafricano Louis Meintjes.

Una gara come sempre ricca di emozioni. Questa edizione sarà dedicata a Davide Rebellin,morto lo scorso autunno in un incidente mentre si allenava. Il campione veneto dopo essere salito sul podio del Giro dell’Appennino nel 1995 (secondo) e nel 1998 (terzo), aveva partecipato “Pedaliamo con i Campioni Ucraini per la pace”, insieme al Campione ucraino U23 in carica Maksym Bilyi e numerosi amatori.

Lascia un commento