Gli studenti savonesi si ritroveranno insieme nella “Festa in Sistina”

 Giovedì 8 giugno dalle ore 9:30 alle 11:30 si terrà la “Festa in Sistina 2023” organizzata dalla Direzione del Complesso Museale della Cattedrale insieme all’Ufficio per la Pastorale Scolastica e con il Gruppo di Lavoro. L’evento raccoglie e celebra l’attività didattica dell’anno scolastico, svoltasi con successo e larga partecipazione di studenti. Tra costoro anche quelli dei Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento formatisi durante i corsi di formazione dell’ufficio stesso. Gli alunni degli istituti pubblici e privati hanno partecipato con creatività e impegno e l’iniziativa ha suscitato nei visitatori centinaia di “Pensieri belli”.

Il tema prenderà spunto dall’’ormai lontano “Natale in Cattedrale”, durante cui le cappelle sono state allestite sul tema del presepe con centinaia di messaggi lasciati dai visitatori: quei “Pensieri belli” hanno suggerito il gioco e tante buone riflessioni per la festa. Tutto è nato dalla semplice idea di coinvolgere le scuole per il Natale nel Complesso Museale. È bastato aver messo sette scatole sulla balaustra delle altrettante cappelle, aggiungere una penna e tanti piccoli foglietti bianchi per raccogliere le libere espressioni di chiunque era attratto dal presepe.

La reazione dei visitatori è stata superiore a qualunque aspettativa. Per tre volte in un mese si è dovuto ricaricare la fornitura di foglietti e svuotare le scatole anzitempo perché stracolme. Ne è uscito fuori è uno spaccato strepitoso di umanità, schietto e breve nei vocaboli ma profondo nell’emozione trasmessa, come nelle frasi “I bimbi salveranno il mondo” e “La paz en la familia”. Non sono mancate note di disagio o accusa, come “Perdete solo tempo, invece di aiutare gli altri” o “Non ho pensieri belli: è il mio ultimo Natale”.

Durante la “Festa in Sistina” le classi coinvolte nell’allestimento dei presepi natalizi festeggeranno insieme tutti i “Pensieri belli” raccolti: le classi quinte dell’Istituto Comprensivo Villapiana, la classe primaria e secondaria delle Rossello, la scuola dell’infanzia Nives, il Centro Didattico Essiamonoi, gli Asili Regina Margherita e Progetto CreAttiva.

Presenzieranno il vescovo Calogero Marino, il rettore della Cattedrale Nostra Signora Assunta don Piero Giacosa, i direttori della Pastorale Scolastica Aureliano Deraggi e dei Beni Culturali Ecclesiastici Ugo Folco e gli assessori comunali Nicoletta Negro (Cultura e Turismo) e Gabriella Branca (Cittadinanza attiva). In chiusura nel Chiostro Francescano una piacevole merenda offerta da Coop Liguria.

Lascia un commento