Nel centro storico di Sanremo il “Cinema sotto le stelle

Secondo appuntamento, giovedì 13 luglio (ore 21.15), in piazza Santa Brigida nel centro storico di Sanremo per il “Cinema sotto le stelle”, rassegna cinematografica (gratuita e all’aperto) organizzata dall’associazione Pigna Mon Amour e CMC/Nidodiragno Produzioni e quest’anno dedicata a film legati all’universo immaginifico di Italo Calvino.

Sul grande schermo di piazza Santa Brigida il film “Gli anni ruggenti”, commedia brillante del 1962 con un esilarante Nino Manfredi e diretta da Luigi Zampa.

Un regista, Zampa, per il quale Calvino esprime un’esplicita ammirazione “proprio per questa sua capacità di dare immagini tangibili agli umori, al moralismo pessimista dell’italiano medio, al suo giudizio su epoche recenti, e creare maschere contemporanee comiche o drammatiche”.

La trama

Durante la dittatura fascista, Omero, agente assicurativo, si reca in una piccola città per scovare nuovi clienti. I residenti pensano che sia un importante uomo politico e lo trattano con grande rispetto, fino a quando non scoprono la sua reale identità.

Le proiezioni del “Cinema sotto le stelle” sono arricchite da una relazione sul rapporto tra Italo Calvino e il cinema, firmata da Letizia Lodi, storica dell’arte, attuale direttrice del Museo Nazionale di Ravenna, dal titolo “Il cinema è stato tutto un mondo”.

La rassegna cinematografica è sostenuta dal contributo economico del Comune di Sanremo – Assessorato al Turismo, Sport e Manifestazioni (di concerto con l’Assessorato alla Cultura) ed è inserita nel calendario delle manifestazioni estive 2023 della città dei fiori.

Successivo film in programma, giovedì 20 luglio, “Lo stato dell’unione” (1948), regia di Franck Capra.

Tutte le proiezioni sono alle ore 21.15 (o qualche minuto in più, aspettando l’imbrunire) e a ingresso gratuito per il pubblico.

Lascia un commento