A Diano Marina la mostra “Time after time”

L’assessorato per i Beni e le Attività Culturali del Comune di Diano Marina in collaborazione con la Civiero Art Gallery presenta, nella sala “R. Falchi” del Palazzo del Parco di Diano Marina, gli artisti Andrea Chiesi e Alessandro Papetti con la mostra “Time after time”.

L’esposizione sarà inaugurata sabato 7 ottobre, alle ore 16:30, e sarà visitabile fino al 4 novembre 2023.

Due pittori contemporanei, tra i più originali e riconosciuti della generazione nata tra gli anni ’50 e ’60, che attraverso la loro ricerca artistica hanno deciso di raccontare la nostra contemporaneità e di mettere in secondo piano le loro abilità tecniche utilizzandole come strumento per indagare il nostro presente.

Un capannone industriale abbandonato, un binario ferroviario con sullo sfondo una metropoli, una stanza semivuota, un cantiere navale. Atmosfere monocrome, soggetti evidentemente contemporanei ma ciò nonostante fuori dal tempo. Ogni quadro come il fotogramma di una sequenza che include mondi eterogeni ma dipinti in maniera cosi personale che non è necessario chiedere chi sia l’autore. Balza agli occhi al primo sguardo.

Le stesse parole, gli stessi aggettivi si adattano perfettamente sia all’uno che all’altro, ma Chiesi e Papetti utilizzano lo strumento pittorico in maniera diametralmente opposta. Le opere di Chiesi, realizzate con una pittura lenta e meticolosa che nasce dal disegno e si completa giorno dopo giorno e pennellata dopo pennellata, restituiscono un mondo quasi congelato. Tutto è preciso e nitido. Ogni cosa è immobile, colta in un momento che potrebbe durare all’infinito.

I dipinti di Papetti escono invece direttamente dal pennello. I soggetti si creano direttamente sulla tela con modalità vicine all’action painting più estrema e questo dinamismo continuano a trasmetterlo anche quando il quadro è finito. Rimane sempre la sensazione che se distogliessimo per un momento lo sguardo dalla tela in un attimo la ritroveremmo cambiata e che questo cambiamento non avrà mai fine.

In mostra saranno esposte tele, anche di grandi dimensioni, ed opere su carta di formato più contenuto, di varie serie pittoriche a cui gli artisti hanno lavorato negli ultimi vent’anni.

Orario di apertura al pubblico: da lunedì a sabato: 16.00 – 19.00, domenica e festivi su appuntamento.

Lascia un commento