“Blue Gallery”, il Blue Economy Forum approda a Genova il 18-19 ottobre presso la Galleria Mazzini

La collaborazione strategica tra il Comune di Genova – su impulso dell’Assessorato al Patrimonio, Porto, Mare e Pesca – e Fondazione Carige darà vita all’evento “Blue Gallery”, il Blue Economy Forum in programma a Genova nelle giornate del 18-19 ottobre presso la Galleria Mazzini.

L’annuncio è stato dato questa mattina in conferenza stampa presso il Salone di Rappresentanza di Palazzo Tursi a Genova alla presenza di Francesco Maresca, assessore comunale al Patrimonio, Porto, Mare e Pesca; Paolo Momigliano, presidente di Fondazione Carige; Luca Marchesi, Presidente di J!-Janua e Claudio Oliva, direttore del Job Centre.

Questo ambizioso progetto mira a trasformare Galleria Mazzini in un suggestivo spazio per eventi, con l’obiettivo di promuovere un Think Tank focalizzato sulla Blue Economy e favorire collegamenti tra una vasta comunità che include istituzioni, media, investitori, aziende e figure di spicco nel settore.

L’evento “Blue Gallery” si propone di mettere in risalto le attuali tendenze nel settore “blue”, stimolando il dibattito su scala locale sui temi cruciali della Blue Economy, attraverso un approccio aperto e dinamico per affrontare le sfide legate all’innovazione e alla sostenibilità sia a livello nazionale che internazionale.

Il format dell’evento include una serie di talkmasterclass momenti di intrattenimento, mirati principalmente a coinvolgere un pubblico diversificato, in sintonia con la vasta gamma di contenuti proposti.

Blue Economy, nota anche come Ocean Economy, è un termine utilizzato per indicare le attività economiche legate agli oceani e ai mari, più precisamente, all’utilizzo sostenibile delle risorse marine a vantaggio dello sviluppo economico, dei mezzi di sostentamento e della salute degli ecosistemi oceanici, e svolge quindi un ruolo fondamentale nell’assicurare un futuro sostenibile alle comunità costiere.

L’evento prevede un programma ricco di attività, tra cui diverse occasioni di networking, in particolare con quattro “Masterclass” focalizzate sulle opportunità offerte dall’ambiente lavorativo marittimo, pensate appositamente come momenti di apprendimento dedicati agli studenti. Ad arricchire di contenuti l’evento ci saranno oltre dieci “Talk” aperti al pubblico, in cui i partecipanti potranno ascoltare relatori di primo piano discutere di esperienze di successo, delle tendenze di innovazione e delle tematiche più rilevanti della Blue Economy.

Per coinvolgere la cittadinanza, ai talk e alle masterclass, si alterneranno anche momenti di intrattenimento.

«La Blue Economy è un asset strategico dell’economia genovese che, in questi ultimi anni, ha mostrato segnali di crescita molto importanti, a testimonianza dell’ottimo lavoro di facilitazione e di messa a sistema di tutti gli stakeholder del settore che siamo riusciti a portare avanti come Amministrazione – dichiara l’assessore comunale a Patrimonio, Porto, Mare e Pesca Francesco Maresca – Il progetto “Blue Gallery” darà non solo una veste innovativa a Galleria Mazzini, ma trasformerà il “salotto buono” per definizione della nostra città in uno spazio di confronto tra gli operatori del settore e di formazione per i tanti ragazzi, sempre più numerosi, che vedono nel comparto marittimo e portuale un’opportunità di crescita e realizzazione professionale e personale. La partnership con Fondazione Carige, che ringraziamo per il costante impulso dato alla crescita del tessuto economico e sociale della nostra città, è uno dei tanti tasselli della nostra strategia di cooperazione con tutte le realtà del territorio genovese per costruire tutti insieme un futuro di sviluppo dell’economia del mare nel segno di innovazione tecnologica e sostenibilità ambientale».

«Ancora una volta Fondazione Carige è lieta ed orgogliosa di essere al fianco del Comune di Genova – spiega il presidente di Fondazione Carige Paolo Momigliano – Questo nuovo progetto continua ed anzi arricchisce quel percorso ideale di messa in rete di eventi che attraverso l’Ocean Race, Genova Process e quanto si sta facendo in relazione alla Dichiarazione Universale dei Diritti degli Oceani e poi ancora il Blue District, l’Innovation Village e tutte le iniziative economiche legate alle nuove imprese che si stanno generando, rappresenta un’esperienza pressoché unica nel panorama italiano, fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale e portata avanti con straordinaria capacità e impegno».

Genova ha sempre ospitato numerose iniziative legate al mondo marittimo, come il Salone Nautico, la Shipping Week, il Festival del Mare e la regata velica di Ocean Race. Attraverso Blue Gallery, il tema del mare assumerà nuovamente un ruolo centrale, risuonando durante i vari momenti di discussione previsti in questa due giorni, che includeranno conferenze, approfondimenti tecnici, esperienze culturali, attività per le famiglie e intrattenimento a tema.

Il programma dell’evento sarà consultabile sul sito di Blue Gallery

 Gold Sponsor di Blue Gallery: Interpatent S.r.l. e Gruppo Fos S.p.A; Silver Sponsor: Fondazione SLALASiat AssicurazioniGenova Industrie Navali S.p.A e Gruppo Spinelli S.r.l.

Lascia un commento