In centinaia i visitatori alla Cappella Sistina nei “Giovedì di Luglio”

Sono stati centinaia i visitatori che nelle serate dei “Giovedì di Luglio” hanno varcato il cancello del Chiostro Francescano della Cappella Sistina, illuminato per l’occasione, per ammirare le “Meraviglie nascoste”, come i testi medioevali e di altre epoche recentemente restaurati, esposti dall’Archivio Storico diocesano e illustrati da Enrica Gasco e Ugo Folco dell’Ufficio diocesano Beni Culturali.

L’iniziativa di musica, arte e spettacolo dell’amministrazione comunale ha dato vita ad un crescendo di partecipazione di cittadini e visitatori. Proprio nella Cappella Sistina le tre serate di brani rinascimentali del gruppo Pro Musica Antiqua hanno permesso di rendere completa l’offerta culturale di visita ad uno tra i monumenti più pregevoli della città. Cristina Gamberini dell’Ufficio Beni Culturali ha illustrato ai presenti l’edificio di culto insieme ad alcune pianete settecentesche esposte eccezionalmente sul presbiterio. Anche la mostra storica “San Giacomo. Il convento, il podere, i dintorni” ha continuato ad offrire l’esclusiva esposizione dell’antico splendore del monumento con ingresso da piazza del Vescovato.

Sabato 6 agosto dalle ore 21:15 la Cappella Sistina sarà di nuovo straordinariamente aperta ad ingresso libero: nell’ambito dell’undicesima edizione del Voxonus Festival “La meraviglia della musica barocca dalle Alpi al mare” l’omonimo quartetto d’archi composto da Maurizio Cadossi e Claudia Monti ai violini, Claudio Gilio alla viola ed Eugenio Solinas al violoncello si esibirà infatti in un concerto con le musiche di Giovanni Paisiello, Gaetano Latilla e Giuseppe Maria Cambini. L’evento è realizzato in collaborazione con la Diocesi e il Comune ed è consigliata la prenotazione al numero di telefono 019824663 o 3406172142 oppure via e-mail a info@orchestrasavona.it.

Intanto ad agosto continuano le aperture del Complesso Museale della Cattedrale al pubblico regolarmente il sabato e la domenica mattina con orario 10 – 12:30 e 15 – 18. Nei giorni infrasettimanali e la domenica pomeriggio occorre la prenotazione almeno due giorni prima. Sul sito web cattedralesavona.it è possibile reperire tutte le informazioni aggiornate. L’attracco delle navi da crociera nei fine settimana rende vivaci le visite, in particolare dei turisti di lingua francese e spagnola. Per rendere sempre più adeguato il servizio di accoglienza e accompagnamento e accessibile il patrimonio culturale ecclesiastico la Direzione ha introdotto un questionario di gradimento che i visitatori possono compilare in forma anonima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.