Loano non solo mare, il 15 dicembre escursione lungo l’Anello di Noli

Nuovo appuntamento con “Loano non solo mare”, il programma curato dalla sezione loanese del Cai con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano. Il prossimo 15 dicembre è in programma una gita lungo l’Anello di Noli. L’escursione raggiunge le località di Capo Noli e del Malpasso, punti fra i più panoramici della costa savonese e dell’intera Liguria. Questa volta, però, anziché la classica traversata da Noli a Varigotti, parallela al mare, si raggiungerà il Malpasso con un itinerario proveniente dalle alture dell’altopiano delle Manie.

I partecipanti si ritroveranno alle 8.30 in piazza Valerga a Loano. Da qui si sposteranno in auto verso Finale. Alla rotonda di Finalpia si svolta a sinistra, seguendo le indicazioni per le Manie. Si sale fino allo scollinamento e poco dopo si perviene al cimitero delle Manie, dove un ampio parcheggio permette il posteggio a tutte le auto.

Dal parcheggio si percorre un breve tratto di asfalto e poi una sterrata. Superata una chiesetta, poco dopo si imbocca un sentiero che si inoltra nel bosco e sale al Bric dei Crovi, il punto più alto dell’escursione (a 386 metri) con una bella vista su Noli ed il suo mare da un lato e sulle Manie e sui monti dell’entroterra dall’altro. Di qui si raggiungerà quindi il Semaforo, una postazione militare dominante sulla costa sottostante. Sempre fra ampi panorami, superata la torre delle Streghe ci si fermerà per la sosta-pranzo al promontorio successivo, un possente blocco roccioso alto e spettacolare sulla Baia dei Saraceni. Il ritorno avverrà con un itinerario ad anello che per boschi e sentieri passerà per il Pian delle Strie e ci riporterà alle auto.

La gita avrà una durata di 4 ore e seguirà un itinerario ad anello, con difficoltà T/E ed un dislivello di 350 metri circa. I capigita sono: Bruno Ravera, Mario Chiappero, Gianni Simonato.

Le escursioni sono gratuite e praticabili da quanti abbiano un discreto allenamento alle camminate in montagna. Per la partecipazione alla gita, i non soci Cai devono sottoscrivere l’assicurazione nominativa infortuni, da richiedere entro le 12 del giorno precedente lo svolgimento dell’attività stessa telefonando a Flavia Robaldo al numero 335.84.84.568 o, se assente, a Elena Ghiglione al numero 333.93.84.941 entro le 12 del giorno precedente la gita. Senza assicurazione non si potrà partecipare. I partecipanti dovranno avere calzature adatte ed un abbigliamento idoneo all’ambiente montano. I capigita non ammetteranno chi non ha i dovuti requisiti. Pranzo al sacco a carico di ogni partecipante. I partecipanti sono tenuti ad attenersi alle disposizioni anti-Covid in vigore. Per info sulle escursioni di “Loano non solo mare” è possibile contattare Beppe Peretti al numero 329.4288096.

L’obiettivo di “Loano non solo mare” è promuovere la pratica escursionistica come occasione di socializzazione, benessere personale, conoscenza e valorizzazione del territorio.

Lascia un commento