L’ex Cinema Colombo di Alassio sarà trasformato in un supermercato e sala polivalente

Tre scalini per entrare in platea, altri ventisette per prendere posto in galleria. L’ultimo film proiettato al cinema Colombo risale a quindici anni fa. Una storia andata che però vive ancora nei ricordi degli alassini. Quelle poltroncine in velluto in platea e in galleria sono state rimosse pochi giorni fa. Al loro posto verranno posizionati scaffali, controsoffittare e casse. La storica sala cinematografica di via Mazzini, in pieno centro ad Alassio, infatti, verrà trasformata in un supermercato di qualità. A gestirlo sarà «Arimondo Srl» di San  Bartolomeo al Mare con marchio «Pam». Non solo supermercato. In quella sala che ha fatto la storia della città del Muretto dove erano nati anche i primi amori al buio, nascerà una sala congressi, in questo caso gestita dal Comune. Prima di Natale, allo sportello telematico dell’ente pubblico, è stato depositato il progetto per dare nuova al cinema che ha chiuso i battenti il 31 dicembre 2007. In attesa del «titolo edilizio» l’impresa incaricata da Arimondo, proprietaria dell’ex cinema in pieno centro cittadino, è iniziato lo sgombero degli arredi e del palco. A fare da cornice ai lavori sono le transenne posizionate all’esterno con gli operai dell’impresa al lavoro dentro l’ex cinema. Una volta completata la prima fase dell’intervento si passerà al tetto dell’edificio. Previsto lo sgombero completo delle lastre in eternit. Lavori che sono propedeutici alla realizzazione del nuovo supermercato a pochi passi dalla stazione e dalla parrocchia di Sant’Ambrogio. «L’inizio dei lavori – fanno sapere dalla direzione Arimondo – vuole rappresentare un segnale importante per la città. E’ nostra intenzione non solo aprire un centro commerciale di alta qualità dotato di macelleria, rosticceria e pescheria, ma anche dotare la città di una sala congressi da 240 posti per promuovere anche rassegne teatrali in un auditorium d’eccellenza». Dopo lo sgombero inizierà l’allestimento del supermercato. «Sono stati superati tutti gli ostacoli burocratici siamo pronti alla trasformazione dell’ex cinema Colombo chiuso da tantissimo tempo in un supermercato e in un auditorium di grande valore per Alassio», dice il sindaco Marco Melgrati. La durata dei lavori è di circa 24 mesi. Per quanto riguarda l’auditorium l’ingresso verrà ricavato nella centralissima via Mazzini. Prevista una sala polivalente con 240 posti in platea. Sarà dotata di camerini, aree tecniche, servizi igienici, spazi multifunzionali e un palco allestito per accogliere spettacoli, eventi  e proiezioni di film. Sopra l’auditorium, una terrazza. Nel seminterrato verrà aperto un parcheggio a rotazione per circa una cinquantina di vetture riservato ai clienti del nuovo negozio durante l’orario di apertura, mentre dalle 20 sarà disponibile per le persone che assisteranno agli eventi organizzati dal Comune.

Lascia un commento