Mario Armanino dell’Agriturismo La Cuccagna di Rapallo rappresenterà ad Amatrice gli chef degli agriturismi liguri

Sarà Mario Armanino dell’Agriturismo La Cuccagna di Rapallo a rappresentare ad Amatrice gli chef degli agriturismi liguri alla finale della manifestazione “Agrichef” promossa da Cia Agricoltori Italiani.

La tappa ligure si è tenuta oggi nelle cucine di Isforcoop Varazze. Otto agrichef si sono sfidati tra primi piatti, secondi e dolci. La giuria – composta da docenti, blogger, chef ed esperti –  ha premiato i tortelli di broccolo lavagnino e patate con guazzetto di pescato che il 32enne Mario Armanino, ormai più di 10 anni di attività alle spalle, ha preparato.

Tagliatelle, tortelli, trofie, torte, polenta: tutti i piatti sono stati rigorosamente preparati con prodotti tipici liguri accompagnati da vini rigorosamente della nostra regione.  Tanti i giovani chef protagonisti che hanno presentato i piatti degli altri agriturismi Mammachica della Spezia;  Alla Mal Parata (Bastia – Savona);  Palmero di Alassio;  Al  Santuario di Rezzo (Imperia); Cà Sottane di Borgomaro (Imperia); Le Lagore di Levanto;  Le Navi in Cielo di  Imperia.

“ Una sfida ai fornelli che ha dimostrato come sia possibile valorizzare una cucina diversa legata alla stagionalità dei prodotti  e al territorio – commenta Federica Crotti, presidente di Turismo Verde Cia Liguria -.  Una cucina considerata storicamente “povera”, caratterizzata da prodotti di altissima qualità, coltivati nelle nostre aziende liguri. Non è stata una sorpresa trovarci di fronte a tanti chef molto giovani, le nuove generazioni hanno capito le opportunità che la nostra regione può offrire sul fronte eno-gastronomico”.

Lascia un commento