Questa notte é tornata l’ora legale, lancette avanti di un’ora

Questa notte tra sabato 25 e domenica 26 marzo é tornata l’ora legale. Alle 2 le lancette degli orologi sono state spostate avanti di un’ora. L’ora legale terminerà il 29 ottobre, con il ritorno all’ora solare.

Secondo le stime di Terna, la società che gestisce la rete di trasmissione nazionale, nei sette mesi in cui sarà in vigore l’ora legale l’Italia riuscirà a risparmiare circa 220 milioni di euro milioni di euro, grazie a un minor consumo di energia elettrica pari a circa 410 milioni di kWh con una riduzione, a livello ambientale, di circa 200mila tonnellate di emissioni di anidride carbonica in atmosfera.

Il beneficio economico stimato per il periodo di ora legale nel 2023 è calcolato considerando che il costo del kWh medio per il “cliente domestico tipo in tutela”, attualmente, pari a circa 53 centesimi di euro al lordo delle imposte.

I circa 410 milioni di kWh di minori consumi di elettricità equivalgono al fabbisogno medio annuo di oltre 150mila famiglie.

Lascia un commento