Savona, nella Cattedrale Nostra Signora Assunta sarà celebrata la consueta messa interforze

Questa mattina alle ore 11 nella Cattedrale Nostra Signora Assunta sarà celebrata la consueta messa interforze. Alla liturgia prenderanno parte le rappresentanze di ogni ordine e grado delle forze armate, delle forze di polizia e dei corpi dello Stato presenti in provincia (Guardia di Finanza, Polizia di Stato, Carabinieri, Capitaneria di Porto, Vigili del Fuoco, Aeronautica Militare, Polizia Locale, Croce Rossa Italiana) e le associazioni combattentistiche e d’arma.

Lo scorso anno la funzione religiosa era stata presieduta dall’ordinario militare arcivescovo Santo Marcianò insieme al vescovo emerito Vittorio Lupi e al cappellano militare del Comando Regionale Liguria don Fabio Pagnin.

“La conversione è accorgersi del volto di Dio, volto di luce e pace, che brilla nelle oscurità dei dolori e delle guerre, nelle fatiche e nei rischi che costellano la vostra vita e missione di militari, nella storia dei popoli e nella complessa situazione internazionale – aveva detto Marcianò, riferendosi al tempo della Quaresima – Pregare è guardarLo, sentirLo, invocarLo, è gridare a Lui con fiducia”.

Lascia un commento