Barriera sommersa, l’intervento sta per concludersi nei tempi previsti

Sta per concludersi nei tempi previsti l’intervento da circa 2,4 milioni di euro (fondi PNRR) per la creazione di una scogliera sommersa utile a frangere la forza delle onde (circa 20 mila tonnellate di massi di varie categorie) e il ripascimento con circa 12 mila mc di nuovo materiale di cava fluviale.

Nei prossimi giorni la sistemazione dell’area cantiere e della Spiaggia libera attrezzata della Finanza, il rilievo subacqueo per verificare la scogliera ed eventualmente integrare con gli ultimi massi ed il riordino delle aree occupate in questi mesi dal cantiere. Un cantiere fortemente voluto dall’Amministrazione necessario per la difesa del nostro litorale sempre più vulnerabile all’erosione.

Lascia un commento