Turismo, al via la campagna Borghi in Fiore

In occasione della primavera Regione Liguria, in collaborazione con Agenzia In Liguria e il Distretto florovivaistico della Liguria, dà il via a “Borghi in fiore”, il contest social che premierà l’allestimento di fiori più bello tra i comuni partecipanti all’iniziativa.
Un progetto che vuole valorizzare, anche attraverso una campagna social, non solo una delle realtà più significative per l’economia ligure, quella del florovivaismo, ma anche e soprattutto le località e i borghi, vero patrimonio culturale, di tradizioni e peculiarità enogastronomiche della Liguria.
I borghi partecipanti sono 8, due per ogni provincia, uno dell’entroterra e uno sulla costa, e grazie al Distretto florovivaistico Regionale e ad Agenzia in Liguria verranno abbelliti con un allestimento floreale: dal 6 aprile partirà il contest, ospitato sulla pagina Facebook di Regione Liguria, dove verranno postate le immagini più belle due borghi con i diversi allestimenti floreali. Gli utenti potranno votare e decretare i vincitori a colpi di like.
Per la provincia di Imperia saranno in corsa Riva Ligure e Diano Castello, per quella di Savona Villanova d’Albenga e Noli. Per la provincia della Spezia Pignone e Framura, mentre per la Città metropolitana di Genova Moneglia e Moconesi. L’accesso al contest era riservato a comuni con meno di 3mila abitanti per quelli non affacciati sul mare e meno di 5mila per quelli costieri.
“Questo concorso nasce con l’idea di esaltare uno dei prodotti più famosi della Liguria: i fiori che sono conosciuti in tutto il mondo e che trovano il loro apice proprio in questa stagione – spiega l’assessore al Turismo Augusto Sartori – Infatti in questo periodo dell’anno tutti i nostri comuni sono borghi fioriti: basta andare anche a fare una semplice passeggiata in uno dei tanti sentieri che caratterizzano la nostra terra per immergersi in un tripudio di colori e di profumi. In Liguria abbiamo giardini meravigliosi dall’estremo Ponente, come Villa Hanbury a Ventimiglia, fino all’estremo Levante, come Villa Marigola a Lerici, e questi otto borghi in gara rappresentano perfettamente tutta la nostra regione. Il floraturismo si sta diffondendo sempre più in tutto il mondo e la Liguria ha tutte le carte in regola per essere la regione pioniera in Italia di questa nuova tendenza di viaggio”.

Lascia un commento