A Pietra Ligure “Grow Festival – Semi di consapevolezza”, apre la rassegna Daniel Lumera

Il Teatro Moretti di Pietra Ligure ospita il “Grow Festival – Semi di consapevolezza” che prevede sette appuntamenti tra teatro, cultura, arte, musica, danza ed esperienze per raccontare la gentilezza e il suo impatto sociale e culturale.

Ad aprire la rassegna sarà venerdì 13 ottobre, alle 21, Daniel Lumera, biologo naturalista, autore bestseller e riferimento internazionale nelle scienze del benessere e nella pratica della meditazione, che presenterà il suo ultimo libro “28 respiri per cambiare vita”.

Dopo il successo della trilogia dedicata alla biologia dei valori, Lumera si concentra sulle potenzialità della mente e svela un piccolo segreto millenario, in grado di risvegliare benessere, vitalità e creatività e raggiungere pace interiore attraverso quella che definisce mente illuminata.

Unendo neuroscienze e antiche tradizioni, l’autore traccia un percorso pratico e alla portata di tutti per ristabilire armonia: la sequenza perfetta.

Ingresso libero, prenotazione consigliata cliccando sul seguente link.

Il secondo appuntamento del “Grow Festival” sarà sempre con Daniel Lumera che, nella giornata di sabato 14, dalle 9.30 alle 12.30, sarà protagonista di un workshop esperienziale dal titolo “Dal respiro alla mente illuminata”.

Nella frenesia delle nostre vite, capita di sentirsi scollegati, insicuri della strada da seguire o incapaci di fluire con il flusso della vita. Il respiro consapevole è il primo strumento a cui affidarci per riconnetterci al ritmo naturale della vita e ci apre la porta a quelli che vengono definiti stati di supercoscienza.

Si tratta di stati capaci di svelare una realtà non ordinaria presente oltre le forme, le definizioni e le apparenze che portano ricchezza e profondità non comuni nelle nostre vite, incidendo su benessere, felicità e qualità dell’esistenza in modo profondo, indimenticabile e duraturo.

Anche questo evento è ad ingresso libero con prenotazione consigliata (clicca qui per riservare il posto).

“Nel 2022 Pietra Ligure è diventata ufficialmente il primo “Comune Gentile” della Liguria, il 40° in Italia. Oggi, con il “Grow Festival – Semi di consapevolezza” rinnoviamo l’impegno preso con l’adesione al “Movimento Italia Gentile” e lo mettiamo in pratica con un viaggio lungo 30 giorni. Essere “comune gentile” è un approccio, è una cifra che caratterizza tutta la città. La nostra amministrazione ha scelto di strutturare la propria azione programmatica su strategie e progettualità focalizzate sul “miglioramento” della vita dei propri cittadini, valorizzando la relazione “gentile” e “positiva” tra istituzione, cittadino, territorio e natura e promuovendo l’attivazione di un circolo virtuoso di azioni “smart”, “garbate”, “sostenibili”, capaci di restituire un “quadro” organico di “cura” e “bellezza” e che denotano un forte senso di comunità e una grande attenzione alla cittadinanza attiva, alla partecipazione e alla coesione. Con il “Grow Festival – Semi di consapevolezza” vogliamo consolidare un impegno sempre maggiore in questa direzione” il commento del Sindaco Luigi De Vincenzi, dell’Assessore alle Politiche Sociali Marisa Pastorino e dell’Assessore alla Cultura Daniele Rembado.

Lascia un commento