Al Pro Natura di Genova l’incontro “La migrazione pre-riproduttiva della gru in Liguria”. Ne parleranno i relatori Alessandro Ghiggi e Luca Baghino

Martedì 13 febbraio 2024 alle ore 17 presso Pro Natura di Genova (via Brigata Liguria, 9) si terrà l’incontro “La migrazione pre-riproduttiva della gru in Liguria”. Ne parleranno i relatori Alessandro Ghiggi e Luca Baghino. 

Da ormai dieci anni, tra febbraio e marzo, i cieli della Liguria sono teatro di uno dei fenomeni naturali più attesi dagli appassionati birdwatchers e ornitologi: la migrazione prenuziale della gru (Grus grus). Effimera ed emozionante nel suo manifestarsi, irrompe nell’umana quotidianità col tripudio vociante di numerosi stormi in volo. Un’esperienza sensoriale che risveglia, nelle persone più sensibili, emozioni ancestrali.


Questi grandi uccelli trampolieri, di ritorno dai loro quartieri di svernamento situati per lo più tra Francia meridionale e Spagna, raggiungono i territori di nidificazione dell’Europa centrale e nord orientale seguendo una rotta che si snoda lungo le coste settentrionali del mediterraneo occidentale attraversando il Golfo del Leone e il Golfo di Genova.


Insieme agli ornitologi Luca Baghino e Alessandro Ghiggi cercheremo di comprendere il fenomeno (e le condizioni meteo che ne regolano il flusso) a partire dall’esperienza maturata e gli studi condotti sul campo sino ad oggi.

Info al pubblico: Pro Natura Genova: Tel 346 231 9736 – info@pronaturagenova.it

BIOGRAFIE

Luca Baghino, 60 anni, di Genova, da oltre quarant’anni si interessa di avifauna con particolare riferimento a quella ligure.

Si occupa di studi e rilevamenti ornitologici ed è consulente per enti pubblici e privati. Ha dedicato molti anni allo studio della migrazione dei rapaci nel Ponente genovese, ma anche ai censimenti dell’avifauna nidificante.

Ha collaborato per varie iniziative e progetti con la LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli) nazionale fin dagli anni Novanta.

E’ autore, tra le diverse pubblicazioni scientifiche prodotte, di vari articoli e del libro “Il Biancone – Biologia e migrazione nell’Appennino ligure”.

Alessandro Ghiggi nasce a Genova il 13 gennaio del 1988 ed è laureato in Scienze Naturali presso l’Università degli Studi di Genova. Ornitologo e videomaker, nel 2014 entra in contatto con la società Il Piviere s.r.l. cui fanno capo due tra i più importanti documentaristi naturalisti liguri: Massimo Campora e Renato Cottalasso. Grazie a loro acquisisce e approfondisce i rudimenti e le tecniche del documentarismo naturalistico. Negli anni successivi collabora per la società come operatore camera alla realizzazione del film Inquietanti vicini (2016), firmato dai registi Valter Torri e Massimo Campora. Con questʼultimo, dal 2021, realizza documentari per Geo, programma dellʼemittente Rai-Radiotelevisione italiana. Dal 2017 insieme a Paolo Rossi (fotografo di lupi e fauna selvatica), realizzano quattro docufilm: Vacche Ribelli (2017), La Vendetta del Lupo Monco (2018), Felis Gatto sarvaego (2020), Sopravvissuti all’Homo sapiens (2021), Dove lʼUomo non è più sovrano (2022). Nel 2019 firma il suo primo documentario come regista dal titolo Dove ti Porta il Vento con produzione esecutiva a cura dellʼAssociazione naturalistica Le Gru del Lago Borgarino. Appassionato musicista, come chitarrista compone e incide la maggior parte delle colonne sonore per i propri progetti documentaristici.

Lascia un commento