Loano non solo mare, il 22 dicembre escursione e pranzo di fine anno al rifugio di Pian delle Bosse

Ultimo appuntamento del 2022 con “Loano non solo mare”, il programma curato dalla sezione loanese del Cai con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano. Il prossimo 22 dicembre è in programma una gita al rifugio di Pian delle Bosse, dove verrà anche consumato il tradizionale pranzo di fine anno.

Due i percorsi possibili. Quello più lungo prevede il ritrovo e la partenza in auto da piazza Valerga alle 8.30. I partecipanti raggiungeranno la frazione di Verzi (a 183 metri) e lasceranno l’auto nell’ampio parcheggio sotto la chiesa: da qui comincerà l’itinerario a piedi. Da Verzi inizia la camminata con un sentiero che attraversa le ultime coltivazioni e si inoltra nel fitto del bosco, raggiunge la cascina Corma e successivamente lo spiazzo di Castagnabanca (a 600 metri circa), area parcheggio per chi sceglie il percorso più breve. Di qui l’itinerario (sempre nel bosco) prosegue in salita fino ad arrivare al pianoro dove sorge il rifugio.

Questo percorso richiede circa 3 ore di cammino (per l’andata) e seguirà un itinerario di andata e ritorno, con difficoltà E ed un dislivello di 650 metri circa. Il capogita è Mario Chiappero.

Il percorso più breve prevede il ritrovo e la partenza in auto da piazza Valerga alle 9.30. I partecipanti raggiungeranno la frazione di Verzi e proseguiranno in salita con una strada che dopo la cascina Rembado da asfaltata diventa sterrata ed arriva allo slargo- parcheggio di Castagnabanca (a 600 metri circa). Qui i partecipanti lasceranno le auto e imboccheranno un sentiero (oppure una sterrata un po’ meno ripida e un po’ più lunga) che in un’oretta porta al rifugio di Pian delle Bosse, posto a quota 841 metri. Per chi volesse evitare il tratto sterrato in auto vi è la possibilità di parcheggio nei pressi della cascina Rembado, poco dopo l’inizio del tratto sterrato. In questo caso il dislivello a piedi sale a 350 metri.

Questo percorso richiede circa un’ora di cammino e seguirà un itinerario di andata e ritorno, con difficoltà T/E ed un dislivello di 250 metri circa. Il capogita sono Mino Bertone, Gianni Simonato.

Il pranzo è previsto verso le 12.30-13 circa.

Le escursioni sono gratuite e praticabili da quanti abbiano un discreto allenamento alle camminate in montagna. Per la partecipazione alla gita, i non soci Cai devono sottoscrivere l’assicurazione nominativa infortuni, da richiedere entro le 12 del giorno precedente lo svolgimento dell’attività stessa telefonando a Flavia Robaldo al numero 335.84.84.568 o, se assente, a Elena Ghiglione al numero 333.93.84.941 entro le 12 del giorno precedente la gita. Senza assicurazione non si potrà partecipare. I partecipanti dovranno avere calzature adatte ed un abbigliamento idoneo all’ambiente montano. I capigita non ammetteranno chi non ha i dovuti requisiti. Pranzo al sacco a carico di ogni partecipante. I partecipanti sono tenuti ad attenersi alle disposizioni anti-Covid in vigore. Per info sulle escursioni di “Loano non solo mare” è possibile contattare Beppe Peretti al numero 329.4288096.

L’obiettivo di “Loano non solo mare” è promuovere la pratica escursionistica come occasione di socializzazione, benessere personale, conoscenza e valorizzazione del territorio.

Lascia un commento