Un veicolo confiscato entra a far parte dei mezzi in dotazione al Comune di Borghetto Santo Spirito

Un veicolo confiscato entra a far parte dei mezzi in dotazione al Comune di Borghetto Santo Spirito.

Grazie all’interessamento della Polizia Locale, nei giorni scorsi sono state mandate numerose richieste alle sedi regionali dell’Agenzia del Demanio per verificare la disponibilità di veicoli confiscati che vengono messi all’asta o concessi gratuitamente alle Pubbliche Amministrazioni.

Nella giornata di ieri, in seguito alla risposta della sede lombarda, il Comandante Dott. Enrico Tabó si è recato a Lecco per ritirare una Peugeot 108 confiscata ad un giovane ragazzo che guidava in stato ebbrezza.

Il veicolo, semi nuovo e con soli 5.000 km percorsi, entra così a far parte gratuitamente del parco mezzi del Comune e verrà assegnato al settore Servizi al Cittadino.

A breve verrà dotato dello stemma istituzionale del nostro Comune e di una scritta che ne identificherà l’origine in modo che possa anche essere da monito per tutti coloro che mettono a serio rischio la propria e l’altrui incolumità guidando in grave stato di ebbrezza.

Lascia un commento